Pallanuoto. Colpo Acquachiara. Pino Porzio sarà il nuovo allenatore

0

Pino Porzio è il nuovo allenatore della Carpisa Yamamay Acquachiara in sostituzione del fratello Franco, patron del club. La notizia era nell’aria già al termine della fase regolare del campionato. Pino aveva lasciato la guida del Pro Recco il 6 giugno 2012 restando fermo per una stagione. Ancora oggi non vi è l’ufficialità della notizia: anche se vi sono stati incontri, con la presentazione del programma per i prossimi tre anni, sia con il presidente onorario della società biancoceleste, il fratello Franco, che con Luciano Cimmino, presidente della holding Pianoforte proprietaria dei marchi Carpisa, Yamamay e Jaked (quest’ultimo sponsor tecnico), il diretto interessato Pino non ha sciolto la riserva. La conferma giungerà a fine settimana in occasione dell’incontro tra Chiara, presidente Acquachiara, con il padre Franco e lo zio Pino. In questi giorni il tecnico napoletano è nel Cilento insieme alla famiglia e rientrerà domani in città. Si sa che ama le sfide e sedersi sulla panchina napoletana lo è certamente. Per il prossimo campionato e per la Coppa Europea Len, Pino non avrà a disposizione una squadra di campioni come è accaduto a Recco nella conquista di 7 titoli italiani consecutivi, 4 coppe Eurolega, 3 coppe Len e 1 Adriatica League, ma certamente una formazione da plasmare, con una programmazione rigorosa per raggiungere nel giro di un triennio lo scudetto, che ottenne a Napoli già con il Posillipo nel 2003-2004 (proprio contro il Pro Recco in gara 5 in trasferta) prima di trasferirsi in Liguria alla corte di Volpi. Pino, 46 anni, anche da giocatore ha conquistato tutto il possibile dall’oro olimpico (Barcellona ’92) al Mondiale (Roma ’94), agli Europei (Sheffield ’93) e ai Giochi del Mediterraneo (Atene ’91 e Canet ’93), ben 8 scudetti tutti con la calottina del Posillipo oltre ad una Coppa Italia, due Coppe Campioni e una Coppa delle Coppe sempre con i colori rossoverdi in coppia con il fratello Franco. L’Acquachiara ha comunicato la definizione per il prossimo triennio della sponsorizzazione Carpisa, Yamamay e Jaked, un accordo che consente di pianificare progetti ambiziosi. «Con Franco Porzio vi è un feeling che dura da quasi 30 anni – dice Luciano Cimmino – Credo fermamente nei suoi progetti e con grande passione li sostengo anche perché rivolti non solo ad ottenere risultati sportivi, ma anche al sociale. In questi ultimi dieci anni l’Acquachiara è stata un esempio per lo sport nazionale». (Lucio C. Pomicino – Il Mattino)