Vico Equense, il presidente D’Aruria cede il titolo sportivo

0

 

La scadenza per le proposte sono le ore 12 di lunedì 8 luglio

 

 VICO EQUENSE – Già qualche settimana fa era giunta nell’aria la notizia che si voleva cedere il titolo sportivo e puntualmente era arrivata la smentita che lo è stata in questo martedì 2 luglio.

Dopo una lunga stasi che non faceva presagire a nulla di buono, anche se la società azzurrooro stava cercandosi di barcamenarsi sul mercato, e dopo una lunga riflessione, il presidente Vincenzo D’Auria che deciso di cedere il titolo sportivo. Ma allo stesso tempo si desidera garantire alla cittadina costiera il prosieguo del calcio nella massima serie dilettantistica nazionale. Perciò l’esortazione è che si facciano avanti al più presto uno o più imprenditori o cittadini vicani per rilevare il titolo, e di questo se ne farà garante il sindaco. La speranza per i tifosi è che tutto ciò avvenga nel più breve tempo possibile, prima di lunedì 8 luglio, se no chissà come andrà a finire, perché i falchi in questo periodo sono sempre in agguato.

Tutto questo ne è stata data notizia con un comunicato apparso sul sito ufficiale di cui lo riportiamo sotto.

 

Comunicato ufficiale

Volontà dell’attuale proprietà di assicurare alla Città il prosieguo dell’attività calcistica

Entro le ore 12 di lunedi 8 Luglio il termine fissato per la raccolta e l’analisi delle proposte provenienti da imprenditori locali

Il Sindaco di Vico Equense sarà garante dell’operazione

Il Presidente della società sportiva Vico Equense Calcio 1958 Vincenzo D’Auria, al termine di un lungo percorso di riflessione lungo le ultime settimane, svolto insieme ai dirigenti e allo staff, circa la verifica della consistenza delle migliori condizioni necessarie a svolgere serenamente e a livelli qualitativi soddisfacenti, per la Città e i tifosi, la prossima stagione sportiva nell’ambito della Serie D, ha inteso decidere per la cessione del titolo sportivo attualmente detenuto.

È ferma volontà della proprietà garantire alla Città di Vico Equense il prosieguo dell’attività calcistica sul territorio e all’interno della massima categoria dilettantistica a livello nazionale, quest’ultima guadagnata con sacrificio, abnegazione e passione nel corso della stagione sportiva 2012 – 2013.

Pertanto il titolo è a disposizione dei cittadini e degli imprenditori vicani che, in forma singola o associata, vorranno assicurare il prosieguo dell’attività societaria.
Il termine per la raccolta e l’analisi delle proposte è fissato, irrevocabilmente, per le ore 12 di lunedi 8 Luglio 2013. 

Gli interessati potranno rivolgersi al Sindaco di Vico Equense, il quale sarà garante dell’operazione in rappresentanza della comunità e alla presenza del quale si procederà alla cessione del titolo in caso le trattative abbiano esito positivo.

 

GIUSEPPE SPASIANO