CAOS IN EGITTO, UN CENTINAIO DI ITALIANI BLOCCATI IN AEROPORTO A SHARM EL SHEIKH

0

 

SHARM EL SHEIKH – Un centinaio di turisti italiani – tra i quali una trentina di bambini, uno dei quali handicappato – sono bloccati da questa mattina all’aeroporto di Sharm el Sheikh in attesa di imbarcarsi per tornare in Italia. I turisti – tutti provenienti dal Nord Italia – raggiunti telefonicamente hanno raccontato di essere giunti in aeroporto molto presto questa mattina per prendere il volo delle 9:30 per Bologna ma che l’aereo non è mai arrivato per questioni amministrative. Della vicenda è stata informata l’Unità di crisi della Farnesina con il Console Onorario che segue da vicino la vicenda fornendo assistenza e che ha fatto sapere che i turisti stanotte saranno sistemati in un albergo e domani dovrebbero poter ripartire. «Ci tengono bloccati e non ci lasciano uscire dall’ aeroporto – ha detto al telefono Stefano Mecchia, del Friuli Venezia Giulia – da questa mattina ci hanno dato da mangiare soltanto un pezzo di pizza e da bere una bottiglia d’acqua. I bagni sono in condizioni impossibili. Anche gli egiziani sono imbarazzati ma sembra che il problema sia dovuto al tour operator». I turisti hanno riferito di essere molto spaventati anche per la situazione politica e sociale in evoluzione in Egitto.

Leggo.it