Castellammare di Stabia. Giunta Cuomo, gli ultimi ritocchi: “In settimana presento la mia squadra”

0

Castellammare di Stabia. Nomi non ne ha fatti, ma la giunta è ormai in dirittura d’arrivo. “Bisogna solo risolvere qualche problema”, dice il sindaco Nicola Cuomo. Un paio di caselle ancora da riempire e probabilmente qualche problema legato alla distribuzione delle deleghe. In ogni caso ha confermato che a breve sarà presentata la nuova squadra di governo: “Appena sciolti gli ultimi dubbi renderò nota la giunta, penso in questa settimana e non oltre”. Tra martedì e mercoledì, quindi, potrebbe arrivare l’annuncio. Di sicuro ci saranno tre donne nell’esecutivo varato da Nicola Cuomo. C’è tanta curiosità sulle voci di un possibile ritorno in campo di Catello Polito. L’ex sindaco ha fatto capolino spesso e volentieri in questi giorni a Palazzo Farnese, in molti hanno ipotizzato un coinvolgimento del professore che ha governato Castellammare dal 1992 al 2002. D’altronde fu proprio Nicola Cuomo, in campagna elettorale, ad ammettere: “Polito è stato uno dei migliori sindaci”. Una stima reciproca, che lascia intravedere qualche possibilità. C’è poi da risolvere la questione legata al ripescaggio di Giusy Amato. La prima dei non eletti del Pd, sacrificata dall’accordo elettorale con Eduardo Melisse, dovrebbe rientrare. Per questo c’è la necessità di pescare tra gli eletti del Partito democratico. Nei giorni scorsi il ballottaggio era tra Alessandro Zingone e Rosanna Esposito. Si deciderà tutto nelle prossime ore. Sempre per un posto in quota Pd potrebbe avere qualche chance Nicola Corrado, sfidante di Cuomo alle primarie del centrosinistra. D’altronde può contare in consiglio comunale su Ostrifate e Verdoliva. Della lista Bene Comune potrebbe essere pescata Mariarita Auricchio, primario dell’ospedale San Leonardo. In questo caso entrerebbe in consiglio il primo dei non eletti, Francesco Russo. (Metropolis)

Lascia una risposta