Italia batte l´ Uruguay ai rigori: è terza. Buffon para 3 volte, festa dal dischetto

0

SALVADOR – L’Italia batte l’Uruguay ai calci di rigore.Grande Buffon, che para tre tiri e regala agli azzurri il terzo posto alla Confederation’s Cup.I tempi regolamentari finiscono 2-2, 5-4 il risultato finale dopo i calci di rigore. I gol di Italia-Uruguay fino al 90° 24° punizione dai 16 metri di destra per gli azzurri. Diamanti batte direttamente in porta sorprendendo Muslera. La palla sbatte prima sulla traversa, poi sulla spalla del portiere uruguaiano, quindi Astori sulla linea appoggia per il più facile dei gol Fine primo tempo Ottima prima parte di gara degli azzurri che rischiano poco e vanno al riposo in vantaggio. L’Italia sta gestendo benissimo un Uruguay più fresco rispetto alla semifinale col Brasile. Spento El Shaarawy, mentre tra i migliori in campo Diamanti, De Rossi e Candreva Secondo tempo 13° sbaglia a centrocampo Maggio che regala palla a Gargano. L’ex Napoli si invola tra le linee, vede il taglio di Cavani, lo serve e il Matador col piattone a giro sul secondo palo infila Buffon da dentro l’area di rigore 28° punizione pennellata sopra la barriera. La palla si insacca sotto il sette dove Muslera non può arrivare 33° ancora pari di Cavani. Punizione perfetta, Buffon la tocca ma non basta per evitare il pareggio e il gol numero 17 in carriera con la nazionale da parte del bomber del Napoli La sequenza dei rigori Forlan, para Buffon 0-0 Aquilani 1-0 Cavani 1-1 El Shaarawy 2-1 Suarez 2-2 De Sciglio, para Muslera 2-2 Caceres, para Buffon 2-2 Giaccherini 3-2 Gargano, para Buffon L’Italia batte l’Uruguay

IL MATTINO.IT