Busto Arsizio, misterioso benefattore seriale

0

 BUSTO ARSIZIO – Un misterioso “benefattore seriale”, così è stato ribattezzato dai cittadini, gira nottetempo per le strade di Busto Arsizio (Varese) regalando assegni a ignari beneficiari, il tutto restando nell’anonimato.
La storia è stata raccontata da Libero. I primi a ricevere l’inaspettato dono sono stati i disabili della casa Brugnoli-Tosi dell’Anffas, che lunedì hanno ricevuto un assegno di 15mila euro. Il giorno seguente, martedì, diecimila euro sono finiti all’associazione  Bianca Garavaglia, probabilmente recapitati nella stessa notte.
I beneficiari hanno ritrovato l’assegno nella cassetta delle lettere, in una busta senza mittente e consegnata a mano, con la preghiera, da parte del benefattore, di restare nell’anonimato.

Già lo scorso anno la casa disabili e l’associazione avevano ricevuto una somma di dieci e cinquemila euro con le stesse modalità