Ischia (NA). Ischia Film Festival. DOWNTON ABBEY.

0

 

Diva Universal presenta per la prima volta in Italia all’Ischia Film Festival

 

Premio Internazionale sul cinema e le sue location (29 giugno – 6 luglio 2013)

 

DOWNTON ABBEY – VERSIONE INTEGRALE

 

Vincitrice del Premio Plinus 2013

 

Mercoledì 3 luglio 2013, h. 21:00

 

Cattedrale dell’Assunta al Castello Aragonese d’Ischia

 

Diva Universal (Sky – Canale 128) sbarca all’undicesima edizione dell’Ischia Film Festival con la proiezione in anteprima del primo episodio in versione integrale di “Downton Abbey”, la serie anglo-americana in costume scritta dal Premio Oscar® Julian Fellowes.

 

“Downton Abbey”, che sarà in Prima TV sul Canale a partire dal 10 luglio con numerose scene mai andate in onda in Italia, racconta i drammi, le gioie, le difficoltà e gli amori dell’aristocratica famiglia Crawley in una tenuta nello Yorkshire. Proprio per il forte legame del racconto con la cultura e il territorio in cui è ambientata, la serie riceverà nell’isola campana il prestigioso Premio Plinus, con la seguente motivazione:

 

Per aver raccontato, con delicatezza e misura i mutamenti socio-culturali dell’Inghilterra, promuovendo al contempo le location utilizzate verso il grande pubblico televisivo.”

 

La proiezione del primo episodio è prevista per mercoledì 3 luglio alle 21.00 nella sala della Cattedrale dell’Assunta al Castello Aragonese d’Ischia.

 

L’appuntamento sul Canale con i 7 episodi di un’ora della versione integrale è a partire dal 10 luglio, ogni mercoledì alle 21:00.

 

Nel 2011 Downton Abbey è entrata nel Guinness dei primati come show dell’anno più acclamato dalla critica, diventando la prima serie britannica a vincere tale riconoscimento ed ottenendo infinite nomination ai maggiori premi internazionali televisivi. Tra questi va ricordato il primato stabilito ai Primetime Emmy Awards, con un record di ben 27 nominations durante le prime due stagioni, i Golden Globe come migliore miniserie e migliore attrice non protagonista (a Maggie Smith) nel 2012, i due Emmy come migliore attrice non protagonista (sempre a Maggie Smith) nel 2011 e nel 2012, l’Emmy per la sceneggiatura ricevuto da Fellowes nel 2011, ed il SAG ricevuto dall’intero cast nel febbraio 2013.

 

Downton Abbey – Sinossi

 

Situata nello Yorkshire, Downton Abbey è la splendida tenuta di campagna del Conte e della Contessa di Grantham e delle loro figlie, la famiglia Crawley. Riveriti da uno stuolo di servitori le cui dinamiche sembrano più macchinose della stessa aristocrazia, i Crawley affrontano una crisi interna quando, all’indomani del naufragio del Titanic in cui ha perso la vita l’erede dei beni della famiglia, il conte Patrick Crawley, la proprietà e la cospicua dote della contessa restano senza un erede. Matthew, cugino della famiglia e avvocato di Manchester, un ’lavoratore’ con nessuna intenzione di adattarsi alla vita condotta dai lontani parenti aristocratici diventa il nuovo beneficiario. Un destino che inorridisce la Contessa Madre Violet.

 

Prodotta dalla Carnival, parte della International Television Production della Universal, per l’inglese ITV e per l’americana PBS, la serie è stata ideata e scritta da Julian Fellowes, già Premio Oscar® per la sceneggiatura del film di Robert Altman Gosford Park. Lanciata in Inghilterra nel settembre 2010, ha immediatamente riscosso un enorme successo di critica e pubblico, diventando in breve tempo la serie inglese di maggior successo dai tempi di Brideshead Revisited.

 

I personaggi

 

Robert, il conte di Grantham (Hugh Bonneville). Capo della famiglia Crawley. Nonostante il titolo nobiliare e la fermezza, è un uomo molto mite e affabile e provvede alle sorti del suo casato cercando sempre di intraprendere la scelta più giusta. Nel 1889 ha sposato Cora, un’ereditiera americana, principalmente per i suoi soldi, finendo poi per innamorarsene veramente. Nonostante sia sollecitato a fare in modo che sia Mary a ereditare Downton Abbey, rifiuta in virtù del suo lignaggio di conte, che è vincolato a mantenere l’unità della proprietà ed il benessere della comunità.

 

Cora, contessa di Grantham (Elizabeth McGovern). Moglie del conte. Figlia di una multimilionaria di Cincinnati, arriva in Inghilterra dall’America nel 1888, all’età di 20 anni, sposando Robert Crawley l’anno successivo. Essendo originaria dagli Stati Uniti, il suo matrimonio ha scatenato non poche polemiche da parte della famiglia del marito, e le sue idee ed opinioni sono spesso messe in discussione da Lady Violet. È una donna dal temperamento affabile e gioviale.

 

Violet, vedova contessa di Grantham (Maggie Smith). La contessa madre di Grantham è la madre del conte e la riluttante suocera di Cora. Orgogliosa e leale nei confronti del figlio, ha un carattere sarcastico e competitivo. Spera che Mary possa ereditare Downton Abbey sposando Matthew anche se inizialmente non sopporta il nuovo arrivato in quanto lo vede come un intruso venuto ad appropriarsi del patrimonio e incapace di gestirlo.

 

Lady Mary Crawley (Michelle Dockery). La figlia maggiore dei conti di Grantham, Mary è una giovane avvenente, intelligente e ambiziosa, la figlia sulla quale i genitori ripongono maggiormente la speranza di un matrimonio facoltoso. Pur ostentando un comportamento rigido e freddo, desidera, inconsciamente, un uomo che possa amare davvero. Nonostante l’attrito iniziale, la ragazza s’innamora in seguito di Matthew.

 

Matthew Crawley (Dan Stevens). Il cugino di terzo grado del conte è avvocato a Manchester. Diventa improvvisamente il nuovo erede del titolo e della proprietà di Downton Abbey. Essendo però cresciuto in un contesto sociale modesto e borghese, trova molta difficoltà ad adattarsi allo stile di vita opulento e sedentario dell’aristocrazia, che considera assurdo e ridicolo. S’innamora di Mary, che però rifiuta la sua proposta di matrimonio.

 

Universal Networks International

 

Universal Networks International, la divisione internazionale dei canali televisivi di NBCUniversal, è uno dei maggiori network d’intrattenimento al mondo, grazie all’offerta di contenuti di qualità e brand avvincenti che raggiungono oltre 176 paesi d’Europa, Medio Oriente, Africa, America Latina e Asia. Fanno parte del portafoglio Universal Networks International i canali Universal Channel, Syfy, 13th Street Universal, Studio Universal, E! Entertainment Television, The Style Network, Diva Universal e Golf Channel.Questi canali offrono una gamma completa di esperienze di intrattenimento agli spettatori del mondo intero. Universal Networks International gestisce anche Movies 24 ed ha una partecipazione di controllo nella joint venture KidsCo.

 

Universal Networks International fa parte di NBCUniversal, una delle principali società di media e intrattenimento del mondo per lo sviluppo, la produzione di intrattenimento, notizie e informazioni dirette a un pubblico globale. NBCUniversal detiene e gestisce un prezioso network di canali televisivi di informazione e intrattenimento, una major cinematografica, importanti produzioni televisive e parchi a tema famosi in tutto il mondo. NBCUniversal è di proprietà di Comcast Corporation.

 

 

[Dal lancio-stampa ricevuto; segnalazione di Maurizio Vitiello.]