20th Topical Conference on Radiofrequency Power in Plasmas

0

Dal 25 al 28 giugno prossimo si svolgerà presso l’hotel Parco dei Principi la ventesima conferenza internazionale sulle applicazioni delle radiofrequenze nei plasmi. L’evento è organizzato dall’ENEA, Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile, con il patrocinio dei Comuni di Sorrento e Sant’Agnello e del Museo Correale di Terranova. Questo evento biennale è alla sua seconda edizione Europea ed alla prima Italiana. Fino al 2009, infatti, si era sempre svolto negli Stati Uniti dove la conferenza era nata negli anni settanta. Per 4 giorni si troveranno riuniti a Sorrento, per presentare e discutere i loro risultati più recenti, i maggiori esperti mondiali del settore provenienti da Europa, Stati Uniti, Giappone, Russia, Cina, Corea del Sud ed India per citare solo i paesi più impegnati nel programma Fusione. Infatti, fra le varie discipline presenti nella conferenza, ha sicuramente un ruolo dominante quella riguardante la ricerca sui plasmi da fusione, dove le radiofrequenze sono usate intensivamente sia per produrre il plasma sia per fargli raggiungere le temperature di centinaia di milioni di gradi necessarie per ottenere efficacemente le reazioni di fusione. Questo filone di ricerca, che tende a riprodurre in laboratorio le condizioni presenti sulle stelle, rappresenta la soluzione futura al problema energetico del nostro pianeta. L’Italia, è fortemente impegnata in questa ricerca, con un programma, coordinato dall’ENEA, fra i più completi nel panorama europeo e mondiale che spazia dalla fisica teorica alle applicazioni sperimentali, alle tecnologie ed all’ingegneria sia delle radiofrequenze che dei reattori a Fusione. Nei quattro giorni di convegno, i partecipanti avranno la possibilità, di dibattere i loro temi di ricerca in una cornice, come quella della nostra penisola sorrentina, fra le più belle del mondo. I convenuti avranno altresì modo di apprezzare il calore dell’accoglienza delle nostre genti, di conoscere la cultura locale, anche musicale, attraverso eventi organizzati, fra cui spicca quello al museo Correale. Per finire, ma sicuramente non meno interessante, avranno modo di apprezzare la favolosa cucina locale in una serata di gala al Castello Giusso di Vico Equense, che vedrà la partecipazione dei rappresentanti locali.