Lo scrittore Giuseppe Marino premiato dall´Istituto "Casalini" di San Marzano.

0

È uno scrittore di prestigio. Già Docente di scuola primaria e Direttore Artistico del Concerto di Primavera, una rassegna di musica classica che si tiene a Lizzano nel mese di Maggio.
Nel 1999 ottiene il Baccalaureato in teologia presso la Pontificia Università Lateranense e nel 2002 la specializzazione in Teologia Fondamentale presso la Pontificia Università Gregoriana. E’, quindi, uno studioso, ma anche un artista che si è dedicato alla scrittura e agli studi per la passione che lo anima.
Ama la musica e la pittura e si è fatto apprezzare come scrittore con le opere pubblicate di seguito: la raccolta di poesie “L’eternità e due pugni di sabbia” (2004), “L’irruzione dell’Eterno nel Tempo. Il tempo dell’attrazione dell’amore” (2005), “Il roveto ardente e il ramo di mandorlo. La rivelazione del nome di Dio” (2007). Con &MyBook pubblica nel 2009 “L’Ultimo Bardo d’Irlanda” (2009), “L’arpa di Turlough O’Carolan” (2012), con una partecipazione nella raccolta “Autori vari. Bookland 2010” pubblicato &MyBook.
Ora ha ricevuto anche un attestato di merito conferitogli dall’Istituto Comprensivo “A. Casalini” di San Marzano di S.G. in provincia di Taranto per il progetto “Lettura creativa… d’Autore” in qualità di scrittore impegnato.
Una soddisfazione enorme che conferma il suo impegno per la cultura, l’arte e la letteratura, con uno sguardo attento alla formazione dei giovani e al coinvolgimento intellettuale di un pubblico attento e scrupoloso.
Perché l’arte è un dono magnifico.
Per info, il blog dell’artista è al link: http://marinogiuseppe.blogspot.it .

Tiziana Iaccarino.