Tramonti premio letterario Tagliafierro 2013 una tradizione d´eccellenza che cresce

0

 Tramonti premio letterario Tagliafierro 2013 una tradizione d’eccellenza che cresce. Una nicchia culturale di qualità in costiera amalfitana che è stata capace di coinvolgere, con grandi nomi dello sport e del giornalismo, anche il locale fra Positano, Amalfi e Ravello

Delio Rossi, Giampiero Mughini, Gianfranco Coppola, Enrico Varriale, Vincenzo Pastore, Alfonso De Nicola, Francesco Romano, Massimo Taibi, David Mounard, Roberto Breda, Candido Fortunato, Mario Carotenuto, Luisa Patrizia Milo

a Tramonti 8-15-16 Giugno

per la cerimonia conclusiva dell’ XI edizione del Premio letterario “Città di Tramonti”

 

In occasione della cerimonia conclusiva del Premio artistico-letterario “Città di Tramonti” il Comune di Tramonti ha ospitato l’8 , il 15 e il 16 Giugno autorità, artisti, giornalisti e scrittori

La cerimonia si è divisa in tre momenti di grande impatto culturale, sociale ed educativo.

Sabato 8 Giugno, ore 17.30, Aula Consiliare del Comune di Tramonti: il maestro Mario Carotenuto ha presentato il libro “Il Verde di Tramonti”, un viaggio artistico nella natura incontaminata e rigogliosa di Tramonti.

Sabato 15 Giugno, ore 10.00, Aula Consiliare del Comune di Tramonti: gli alunni delle classi della Scuola Primaria e Secondaria dell’Istituto Comprensivo “Giovanni Pascoli” hanno invitato tutti a partecipare al dibattito sul tema IDEE IN MOVIMENTO/MOVIMENTIAMOCI CON LE IDEE: quando lo sport diventa scuola di vita, di valori, di creatività, di…idee. Un percorso formativo e culturale sulla pratica sportiva sana e salutare dal punto di vista fisico, mentale e comportamentale: non violenza, tolleranza, solidarietà e collaborazione sono i valori fondamentali trasmessi dallo sport e che movimentano le idee sollecitando la crescita creativa del bambino di oggi.

Al saluto del Dirigente Prof.ssa Luisa Patrizia Milo, del primo cittadino Antonio Giordano e del Coordinatore del Premio Vincenzo Savino sono seguiti gli interventi di: Delio Rossi – allenatore della Sampdoria UC, dott. Andrea Iovino – direttore artistico BIMED, prof. Giuseppe Gargano – storico medievalista, David Mounard – attaccante della Salernitana 1919, Roberto Breda – allenatore di calcio.

Durante il dibattito hanno presentato le loro opere: Giampiero Mughini – scrittore: Addio gran secolo dei nostri vent’anni”; Enrico Varriale – giornalista sportivo RAI: “Napoli 8 ½”; la prof.ssa Solange Sabin Sonia Hutter – Dirigente Scolastico Liceo Scientifico E.Marini di Amalfi: “Ercole, Aldemio e il Portale Presbite”. Ha coordinato i lavori della mattinata il giornalista RAI Gianfranco Coppola.

Domenica 16 Giugno, ore 17.30, presso Piazza Nassiriya- villa comunale: cerimonia di premiazione dei vincitori dell’XI edizione del Premio artistico-letterario “Città di Tramonti”.

Ha aperto la serata la proiezione di un video sulla breve vita del giovane poeta di Tramonti Pietro Tagliafierro, affetto da distrofia muscolare: argomenti principali le passioni che lo hanno reso felice in vita, la poesia, l’arte, il disegno, lo sport, il suo modo di “fare calcio”.

E’ seguito il saluto del Sindaco di Tramonti dott. Antonio Giordano e l’introduzione del Presidente del Premio Prof. Umberto Giordano. Sono intervenuti la Prof.ssa Luisa Patrizia Milo – Dirigente scolastico I.C. G. Pascoli Tramonti, Delio Rossi – allenatore della Sampdoria UC, Giampiero Mughini – giornalista, Enrico Varriale – giornalista sportivo RAI, dott. Alfonso De Nicola – responsabile staff sanitario Calcio Napoli, Roberto Breda – allenatore di calcio, Massimo Taibi – ex portiere e responsabile settore giovanile Modena FC, David Mounard – attaccante della Salernitana 1919, Pasquale Amato – Presidente del Forum dei Giovani di Tramonti.

Ha moderato l’evento il giornalista Mario Amodio. Non poteva mancare, durante la serata,  il puntuale collegamento telefonico con un veterano del calcio italiano, il direttore Pierpaolo Marino, che ha sottolineato ancora una volta l’importanza dei sani valori dello sport e del calcio, veicoli di crescita fisica e mentale.

Sono stati premiati, inoltre, gli alunni dell’istituto comprensivo di Tramonti vincitori del concorso “Presi nella rete…dello sport” con magliette autografate di famosi calciatori di serie A e B.

La serata è terminata con la premiazione dei vincitori del concorso al quale hanno partecipato numerosi concorrenti, suddivisi nelle categorie narrativa, poesia inedita, poesia in vernacolo, pittura, fotografia e ceramica. Una sezione speciale è stata dedicata ai lavori dei ragazzi delle scuole elementari e medie, suddivisi in fiabe e poesie.

In conclusione i fans e gli ultras della Costiera Amalfitana hanno voluto regalare un video a sorpresa a coloro i quali negli anni d’oro della Salernitana sono stati i campioni trainanti dell’ascesa in serie A: il mister Delio Rossi e il capitano Roberto Breda, accompagnati dal plauso e dai cori del numeroso pubblico accorso entusiasta alla manifestazione.

In chiusura l’Assessore allo sport e coordinatore del Premio Vincenzo Savino ha così dichiarato: “Sono felice dell’impatto sociale e del livello culturale che ha raggiunto il nostro Premio Letterario; ancora una volta abbiamo lasciato un segno indelebile nella storia di Tramonti unendo sport e cultura, e costruendo un ponte trasversale per il futuro dei giovani, per il nostro futuro, perché solo camminando insieme potremo guardare oltre”.

L’evento è stato patrocinato dalla Regione Campania-Forum Regionale dei Giovani, Provincia di Salerno, EPT e Camera di Commercio.

 

Narrativa inedita

  1. Roberta Selan (Pordenone): “Un mondo nuovo”
  2. Gaetano Scalia (Scafati): “L’ultimo viaggio”

Poesia inedita

1. Marco Managò (Roma): “La sterile eco che fu del mare”

2. Simone Civale (Minori): “Non si sente niente”

3. Daniela Fantoni (Aprilia): “So che ci sei”

Poesia in vernacolo

1. Francesco Amoretto (Cercola): “Te sento o me lusingo?!”

2. Vincenzo Cerasuolo (Marigliano): “‘O filo d’oro”

3. Giuseppe Napolitano (Napoli): “‘A 126”

Pittura

1. Daniele Ernesto (Capaccio): “Sentire e non capire”

2. Giuseppe Napolitano (Napoli): “DNA”

Fotografia

1. Caterina DI Lieto (Tramonti): “L’attesa”

2. Roberto Luca (Salerno): “Sentirsi indifesi”

3. Giuseppe Di Lucia (Agropoli): “Il mormorio delle onde”

Ceramica

1. Anna Linguiti (Salerno): “Serena inquietudine”

2. Luciana Ferrara (Salerno): “Te voglio bene… Te voglio bene assaje…”

3. Rosa Autilio (Salerno): “Leggerezza”

Scuole – Poesia inedita

1. Classe I A Scuola secondaria – I.C. Lucantonio Ponzio di Positano: “E’ bello sentire”

2. Classe IV B Scuola primariadi Calvanico – I.C. “R. Nicodemi” di Fisciano:“Quante cose posso sentire”

3. Pierri Angelica, classe I B Scuola secondaria I.C. “R. Nicodemi” di Fisciano:“Sentire”

Scuole – Fiaba

1. Pisacane Giuseppina, classe II A Scuola secondaria I.C. “G. Pascoli” di Tramonti“I due corvi innamorati”

2. Mazzariello Chiara, classe IV B Scuola primaria Calcedonia di Salerno“Il gattotopo”

3. Senape Cristian, classe IV B Scuola primaria Calcedonia di Salerno“Nel bosco…”.

Riconoscimento a Positanonews ed premio ad una poesia dei giovani positanesi Articolo dei ragazzi della scuola media di Positano