Ci siamo……apre la mega libreria ‘In Mondadori’ (FOTO)

0

 

Una sfida di Giovanni Pepe contro se stesso

 

PIANO DI SORRENTO – Siamo ormai a quarantotto ore e finalmente dopo tanto aspettare e con le novità di libri che ci saranno aprirà la mega libreria ‘In Mondadori’.

Un sfida che nasce da un personaggio che sembra un vecchio marinaio che in tante tempeste non si arrende mai e cerca di mettersi in gioco sfidando sia la sorte che il tempo. Parliamo di Giovanni Pepe che nel 2010, dopo la sua lunga esperienza come ingegnere informatico nel capoluogo lombardo, ha deciso per motivi familiari di ritornarsene nella costiera delle sirene e di cambiare la sua vita lavorativa. Dopo aver rilevato l’edicola ‘Tutto per tutti’, innestandola sia come piccola libreria che come edicola, poiché dovette togliere il chiosco edicola che aveva in Piazza delle Rose, si inerpica in questa altra ‘missione’. Quella di aprire una mega libreria, come non ce ne sono in costiera sorrentina e forse anche in quella amalfitana, un imput dato anche grazie ad una delle più grandi case nel settore editoriale, la Mondadori. Che vuole favorire la diffusione della cultura e delle idee con una produzione che tocca ogni genere e raggiunge tutti i lettori. E con la Mondadori Franchising che nasce nel 1998 la casa milanese ha puntato l’obiettivo di consolidare la presenza del Gruppo Mondadori nell’ambito della distribuzione e della commercializzazione libraria. Oggi, con una rete di circa 471 punti vendita su tutto il territorio nazionale (263 fra Librerie Mondadori e Gulliver e 208 Edicolè), sono fra i leader nel campo del franchising librario. Così, senza mai perdersi di coraggio e con un poco di mentalità alla milanese, l’eclettico ‘ingegnere informatico’ decolla con questa idea che “è stata il frutto di un insieme di eventi concatenati. C’è stata l’opportunità di scegliere una location grande e Mondadori che puntava ad aumentare la presenza in penisola sorrentina ha fatto sì che si realizzasse il mio sogno nel cassetto. Quello di una libreria come quelle nelle grandi città”. Nell’antico palazzo che una volta era sede del municipio della cittadina costiera e nei locali che all’inizio del secolo scorso erano la sede del Banco di Calabria, è nata questa mega libreria che spazia in tutti i campi, con libri che vanno dai romanzi ai gialli, passando per quelli dedicati ai bambini e finendo ai quelli dei giochi. Eppure chi lo conosce si domanda. “Perché da ingegnere informatico (ha la laurea conseguita presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università Federico II di Napoli e poi un Master di Management alla Scuola Superiore Bocconi di Milano) ad imprenditore di una libreria? Questo si rifà a quanto scritto sopra, ossia ai motivi familiari che lo hanno spinto al ritorno: “Nel 2010, poiché è nata mia figlia, abbiamo deciso insieme a mia moglie di far ritorno in costiera per far trascorrere l’infanzia nei nostri luoghi natii con il calore della famiglia. È l’opportunità che si è presentata è stata quelle di rilevare l’edicola ‘Tutto per Tutti’ e da lì la sfida è stata quella di migliorare e potenziare l’attività”.

Un marchio quello della Mondadori che da oggi, grazie anche alla grafica di una delle ditte specializzate nel settore, la Grafoteam di Sant’Agnello’, campeggerà sull’antica tabella che una volta vedeva la scritta “Banca di Calabria”. Che sta lì, nella piazza principale della cittadina carottese sin dal 1900 circa, sull’antico palazzo del centro storico risalente al periodo aragonese.

Una “missione che è quella di riavvicinare ed educare la gente alla lettura partendo dalle nuove generazioni”. Così sabato 15 giugno alle ore 18,30 con l’inaugurazione inizierà la sua ‘missione’, che possiamo dire che per certi versi è già iniziata da qualche anno.

 

     Le foto da ieri ad oggi

  

  

 

 

 

 

GIUSEPPE SPASIANO