L´aria che respiriamo in penisola sorrentina. Incontro con Adolfo Senatore

0

Il CMEA, Centro Meridionale di Educazione Ambientale di Sorrento, per Ambiente & Media 2013 presenta la rassegna La cultura dell’aria. Si parte venerdì 7 giugno, ore 19, alla Sala Consiliare del Comune di Sorrento con la Lezione pubblica del prof. Adolfo Senatore, docente di “Sistemi per l’energia e l’ambiente” dell’Università Federico II. Il titolo ci coinvolge veramente tutti: L’aria di Sorrento. L’ambiente che respiriamo, tra il Golfo di Napoli e il Mondo. Nel corso dell’estate La cultura dell’aria incontrerà: Il giornalismo con Antonello Caporale (7 luglio) La musica con Federico Vacalebre (data da definirsi) Il Centro Meridionale di Educazione Ambientale, dopo un ciclo biennale dedicato all’acqua, con il 2013 porta al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica, l’aria come bene primario. L’aria è una componente essenziale per la vita sulla terra e nello stesso tempo strumento di ispirazione per scrittori ed artisti. È un elemento così importante che permette di esistere, vivere e alla natura di esplodere nell’insieme della sua forza. Eppure, oggi, la leggerezza fondante dell’aria soffre sempre di più. Anche nel territorio della penisola sorrentina, e basti solo pensare all’inquinamento causato da automobili e motorini. La cultura dell’aria è una serie di lezioni con personaggi di livello internazionale che affronteranno l’argomento secondo prospettive disciplinari complementari e diverse. Nella tradizione del Cmea c’è l’obiettivo di parlare a ragazzi e insegnanti, docenti, istituzioni e semplici cittadini. Con queste lezioni, semplici, immediate, dirette, il Cmea vuole parlare a tutti, trasversalmente, offrendo elementi di conoscenza fondamentali, che non possono più essere trascurati. Dalla scienza all’arte, dal giornalismo alla musica, dalla salute ai media. La prima lezione sarà tenuta da uno dei maggiori esperti di ambiente aereo e fattori di inquinamento in Italia, il prof. Adolfo Senatore, che offrirà a tutti, anche attraverso immagini e grafici, le informazioni indispensabili sullo stato di salute della nostra “aria”, su un ambiente gravemente incrinato e ad alto rischio per la salute dell’uomo, per l’equilibrio del sistema ambientale del nostro territorio. Chi più di Adolfo Senatore? Adolfo Senatore è professore Ordinario di “Sistemi per l’energia e l’Ambiente” dell’Università Federico II di Napoli, Presidente del Consiglio di Corso di Studi in Ingegneria Meccanica e coordinatore del Master di Ingegneria dell’Autoveicolo dell’Università di Napoli Federico II. Attualmente è docente di “Oleodinamica e Pneumatica” oltre ad avere insegnato “Monitoraggio e Controllo Ambientale” e “Motori a Combustione Interna”. E’ responsabile di attività di ricerca sia su tematiche ambientali che sul tema della ottimizzazione delle prestazioni e delle emissioni dei Motori a Combustione Interna. E’ autore di oltre un centinaio di pubblicazioni scientifiche su temi connessi alle emissioni dei veicoli, sull’impatto ambientale dei veicoli e su temi ambientali in genere. Come è stata misurata la nostra aria? L’intervento parte dalle metodologie che consentono di caratterizzare la qualità dell’aria adottate in Europa e attraverso la definizione delle fonti di emissione, perviene, sul territorio della Penisola Sorrentina, a una presentazione di elementi qualitativi e dati quantitativi, su base comunale, dei livelli emissivi dei principali inquinanti. Segue l’analisi della definizione di concentrazione in atmosfera degli inquinanti rilevati.