Piano di Sorrento. Negati atti ad Anna Iaccarino per i PIP, lettera al Prefetto dell´onorevole PD Bossa

0

Piano di Sorrento. Negati atti ad Anna Iaccarino per i PIP, lettera al Prefetto dell’onorevole Bossa. Lo avevamo detto qualche giorno fa che l’amministrazione di Giovanni Ruggiero stava facendo un gravissimo errore nel negare ad Anna Iaccarino l’estratto copia dei documenti per i Pip (piani di insediamento produttivi) in un fondo privato a via Cavone. Il funzionario dell’ufficio tecnico comunale, Graziano Maresca, giustificò il diniego precisando di essere obbligato a rispettare una clausola inserita nei progetti da una delle due aziende che intendono realizzare in quel terreno botteghe per gli artigiani. Strutture da realizzare nell’ambito del project financing previsto dall’amministrazione del sindaco Giovanni Ruggiero. Dopo la diffida inviata all’esecutivo ed al presidente della commissione trasparenza dall’esponente del Pd Antonio D’Aniello, l’onorevole del Partito Democratico Luisa Bossa ha trasmesso d’urgenza una lettera al Prefetto di Napoli, Francesco Antonio Musolino.