Napoli: aspetta le sue vittime negli androni dei palazzi poi punta la pistola e depreda

0

Aspetta le sue vittime negli androni dei palazzi, in prossimità dell’ascensore. Alto, sui quaranta, ben vestito. Lo accompagna una bambina, dieci anni o poco più.

Entra in azione quando il bersaglio – quasi sempre una persona anziana – dopo un attimo di perplessità alla vista dello sconosciuto, si tranquillizza nel vedere la bambina. 

Lui dice alla piccola di raggiungere la madre in strada. E quando la presunta figlia esce dal portone lui punta la pistola contro l’inquilina che sta rincasando e la depreda. Borsa, gioielli, telefonino. Poi, senza fretta, si allontana. E fa perdere le proprie tracce.

È accaduto già, in pochi giorni, in via Consalvo Carelli, via Domenico Fontana, via Piscicelli, via Cimarosa. 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte-Il Mattino

Lascia una risposta