INAUGURATO A RAVELLO IL "PANNELLO DELL´AMICIZIA". CARGALEIRO DONERA´ ALLA CITTA´ ALCUNE SUE OPERE FOTO

0

Inaugurato stamane nella deliziosa piazzetta di SS. Cosma e Damiano il “Pannello dell’Amicizia”. Opera in ceramica donata dall’artista portoghese, Manuel Cargaleiro, alla città di Ravello. Alla presenza del sindaco, Paolo Vuilleumier, del presidente della Fondazione Cargaleiro, Adriano Bellacosa, del presidente del Centro Universitario per i beni culturali, Alfonso Andria e del Segretario generale della Fondazione Ravello, Secondo Amalfitano, di molti cittadini e di una folta rappresentanza del Consiglio Comunale, il maestro ha scoperto la sua opera che è andata ad arricchire il patrimonio artistico della città della musica. Durante la cerimonia il primo cittadino ha anche annunciato che il maestro portoghese donerà a Ravello alcune sue opere esposte nel museo della città lusitana di Castel Branco. “La realizzazione del pannello – ha detto il primo cittadino nel suo discorso – è solo l’inizio di un rapporto intenso di amicizia e di condivisione di progetti, infatti nel corso dei miei incontri con Manuel presso la Casa comunale gli ho esposto l’idea di destinare a sale di rappresentanza ed a spazi espositivi i piani superiori del palazzo. Il maestro si è dimostrato subito entusiasta e mi ha prospettato la possibilità di allestire con opere della Fondazione Cargaleiro alcune di queste sale. Il progetto si è sviluppato nei mesi invernali ed oggi – ha continuato – possiamo annunciare che alcune sale della nostra Casa Comunale saranno destinate alla Fondazione Cargaleiro ed ad alcune opere del maestro. In questo percorso – ha concluso Vuilleumier – voglio annunciare anche l’ipotesi di un gemellaggio istituzionale proprio con la città di Castel Branco, città di origine di Manuel che ospita come accennato, il museo a lui interamente dedicato”. Il maestro inoltre, si fermerà a Ravello per alcuni giorni dove metterà mano ad un altro progetto: realizzerà una panchina decorata che verrà poi posizionata in un punto del paese scelto direttamente dal maestro. Il progetto continuerà in estate con alcuni laboratori che saranno aperti ai giovani. Durante l’inaugurazione, Vuilleumier ha infine annunciato l’imminente consegna dei lavori che hanno interessato la Piazza e il seguente perfezionamento degli accordi con la Curia. (foto Comune di Ravello)