A Ravello il convegno "Architettura e new media"

0

A Ravello, in Costiera amalfitana, il convegno “Architettura e new media”. Nei giorni 28-29-30 maggio 2013, presso l’Auditorium Oscar Niemeyer di Ravello, si terrà il convegno internazionale «L’abitare possibile. Estetica, architettura e new media», al quale parteciperanno: Marc Augé (Ehess, Parigi), Marco Biraghi (Politecnico di Milano), Giovanna Borradori (Vassar College, New York), Giuliana Bruno (Harvard University), Mauro Carbone (Université Jean Moulin Lyon 3 / Iuf), Francesco Casetti (Yale University), Derrick de Kerckhove (Università di Napoli Federico II), Pina De Luca (Università di Salerno), Roberto Diodato (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano), Fabrizio Desideri (Università di Firenze), Elio Franzini (Università di Milano), Richard Grusin (University of Wisconsin, Milwaukee), Giacomo Marramao (Università Roma Tre), Angela Mengoni (IUAV, Venezia), Pietro Montani (Università di Roma La Sapienza), Peppino Ortoleva (Università di Torino), Luigi Russo (Università di Palermo), Bernard Stiegler (IRI, Centre Pompidou, Parigi), Federico Vercellone (Università di Torino), Andrea Viliani (Direttore Museo Madre, Napoli), Francesco Vitale (Università di Salerno). Il convegno è promosso dal dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale dell’Università di Salerno in collaborazione con il dipartimento di Filosofia dell’Università ‘La Sapienza’ di Roma, il dottorato di Ricerca “Estetica e Teoria delle Arti” dell’Università di Palermo, Prin 2009 “Spazio urbano, pratiche artistiche, nuovi modelli architettonici” e con il patrocinio della Società Italiana di Estetica, del Museo d’Arte Contemporanea DonnaRegina (Madre, Napoli), della Triennale di Milano, del Comune di Ravello e del Comune di Scala.