AMALFI, POSITANO E CAPRI, VIE DEL MARE SOSPESE E DISAGI. MONOPOLIO UGUALE DISSERVIZIO

0

Riceviamo e Pubblichiamo…

Porto di Amalfi. Ancora disservizi per i turisti. Oggi, infatti, molti collegamenti per la costiera Amalfitana e Capri sono stati soppressi. Un plauso va alla società Positano Jet (compagnia che effettua regolarmente servizi di linea autorizzati dalla Regione Campania), la quale ha comunque garantito il servizio da Amalfi – Positano e Capri e viceversa.

Purtroppo, però, questa compagnia non dispone di una biglietteria ad Amalfi e neanche di un punto informazioni. Tutte le biglietterie esistenti al porto di Amalfi, infatti, sono in concessione alle grandi compagnie di navigazione, le quali, collegate fra loro, le gestiscono in regime di totale monopolio.

Ed ecco che, in mancanza di qualsiasi informazione, gli ignari turisti che dovevano recarsi a Capri, loro malgrado sono stati costretti a noleggiare barche private o taxi per il porto di Sorrento dove poi poter servirsi di altri collegamenti marittimi per Capri. Il caos del traffico del week end via terra e i costi superflui non sono un buon biglietto da visita per i turisti che subiscono disservizi mentre, ingiustamente, le piccole società che offrono servizi e chiarezza come la Positano Jet, sono penalizzate dal dominio delle grandi compagnie.

Sicuramente andrebbe istituito un info point che dia le giuste informazioni ai turisti e garantisca la corretta concorrenza fra gli operatori.