Benevento, cecchino spara sui passanti Terrore in strada: ferito anche un bimbo

0

Follia e sangue nella notte. Protagonista è un 19enne denunciato dai carabinieri per lesioni aggravate.

BENEVENTO – Un «cecchino» improvvisato spara con fucile ad aria compressa dal balcone e ferisce tre passanti, tra cui un bambino, in maniera non grave. È accaduto nella tarda serata di ieri a San Bartolomeo in Galdo, in provincia di Benevento , dove si sono vissuti attimi di paura e tensione. Protagonista è un diciannovenne del posto che ora è stato denunciato dai carabinieri per lesioni aggravate, getto pericoloso di cose e sparo in luogo pubblico con arma ad aria compressa. 

Poco prima dell’orario di chiusura degli esercizi commerciali, dinanzi a un negozio del centro, si sono vissuti attimi di panico quando tre persone, tra cui un bambino di appena sette anni, sono stati colpiti in varie parti del corpo da alcuni pallini, senza comprendere chi fosse l’aggressore e da dove provenisse la minaccia. 

La telefonata al numero di emergenza 112 dei carabinieri ha consentito l’immediato arrivo sul posto di numerose pattuglie della compagnia carabinieri di San Bartolomeo in Galdo che, una volta posta in sicurezza l’area e fornito i primi soccorsi, hanno avviato le indagini che hanno portato ad individuare l’autore degli spari. I tre feriti, medicati, non sono gravi.

IL MATTINO.IT