Agerola incanta il maestro Stelvio Cipriani

0

 Agerola incanta il maestro Stelvio Cipriani. La “Svizzera” della Campania, cuore del Parco dei Monti Lattari (ora e dei sentieri della costa d’ Amalfi e Sorrento ) , affacciata sulla Costiera amalfitana fa innamorare artisti e personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo. Ultimo, ma solo in ordine di tempo, un grande musicista riconosciuto a livello internazionale per le sue straordinarie   colonne sonore e a fargli da anfitrione il sindaco Luca Mascolo che è entusiasta di questa amicizia “Per me è stata un’emozione accompagnare un personaggio di grande valore come Cipriani e Agerola si arricchisce da queste amicizie eccezionali.. ” Il maestro ha guardato incantato lo stupendo panorama ..La bellezza unica della natura di Agerola, e la cordialità ed ospitalità della sua gente,  ha colpito ancora…

Stelvio Cipriani (Roma, 20 agosto 1937) è un musicista e autore di musiche per film italiano. Autore di colonne sonore cinematografiche, sin da giovane è stato avviato allo studio della musica. Conseguito il diploma in pianoforte e composizione musicale presso il Conservatorio Santa Cecilia inizia a lavorare come accompagnatore di cantanti di musica leggera. Dopo alcuni anni si trasferisce per un breve periodo negli Stati Uniti per perfezionarsi nella musica jazz. Ritornato in Italia inizia a comporre musica da film (specialmente per film poliziotteschi), e negli anni settanta diventa il compositore più richiesto nel campo delle colonne sonore cinematografiche. Le musiche per Anonimo veneziano [1] e La polizia ringrazia gli danno una notevole popolarità. È il compositore delle musiche di Maria di Nazareth. Una storia che continua…[2], di alcuni brani su commissione della Santa Sede e delle musiche di molti documentari. Nel 2007 è tra gli ospiti della “Notte degli Angeli” dedicata alla mistica Natuzza Evolo, organizzata da Ruggero Pegna e trasmessa da Rai International il 9 aprile. Filmografia