Lutto ad Amalfi. E´ morto don Antonio De Luca, dalla tipografia all´hotel dei Cavalieri

0

Il giornalista Sigismondo Nastri sul suo blog Mondosigi ci annuncia un nuovo lutto nella capitale della Costiera amalfitana. La famiglia ha voluto scriverlo nel manifesto che ne annuncia il decesso: perché questo – e chi lo ha conosciuto lo ricorda bene – era il suo tratto caratterizzante. “Don” Antonio De Luca (il “don”, come si usa da noi, indica rispetto) se n’è andato “lontano lontano… a passo svelto, mani giunte dietro la schiena e mente lucida”. Lo avevo incontrato di recente e non mi sembrava né sofferente né stanco. Anzi, mi dicono che fino all’ultimo ha tenuto fede alle sue consolidate abitudini: lunghe passeggiate sulla strada della costiera, o quella di Agerola, seguito con discrezione dalla macchina, guidata a passo d’uomo dall’autista di fiducia. Colto da crisi cardiaca, amorevolmente assistito dal nipote omonimo, cardiologo, e subito trasportato in elicottero all’ospedale di Salerno, non ce l’ha fatta a riprendersi. Aveva 84 anni. Antonio De Luca era il figlio primogenito di Andrea e Carmela Abbagnara e aveva contribuito in maniera determinante – insieme con i fratelli Carlo e Giuseppe – allo sviluppo della piccola tipografia paterna, situata ad Amalfi, accanto agli antichi Arsenali. Poi trasferita a Salerno, prima in via San Leonardo quindi nella zona industriale. Un’azienda che fa onore alla provincia e all’intero Mezzogiorno. In seguito aveva preferito impegnarsi nel turismo, dedicandosi anima e corpo al suo albergo, l’Hotel dei Cavalieri, situato poco oltre l’abitato di Amalfi sulla statale per Positano. Era un conversatore brillante, conosceva nei dettagli le vicende della sua città riferite all’intero novecento. In particolare, quelle della seconda guerra mondiale di cui portava ancora i segni. Era stato, infatti, ferito nel bombardamento di Amalfi avvenuto il 18 luglio 1943, appena qualche mese prima dello sbarco sulla costa delle truppe alleate. Le esequie si svolgeranno sabato, alle ore 9.00, nella cattedrale di Amalfi.