NA27/4/13 “Teatro Pasolini Casalnuovo-“Omaggio ai grandi artisti che non ci sono più,”pres.to da Ralph Stringile.

0

 

NA27/4/13 “Teatro Pasolini Casalnuovo-“Omaggio ai grandi artisti che non ci sono più,”pres.to da Ralph Stringile.

Sabato 27 Aprile 2013 presso il teatro Pasolini a Casalnuovo, nel teatro stracolmo di pubblico, abbiamo presenziato allo spettacolo condotto da Ralph Stringile.

In scaletta numerosi ospiti, Ralph ha dovuto combattere con l’orologio per portare sul palco  tutti gli ospiti della serata.

In locandina:

Assessore. Salvatore Errichiello; Anna Calemme; Lucia Cassini; Ernesto Mahieux; Alan De Luca; NapoliEXtraComunitaria; Genny Fenny; Barbaro De Stefano; Giò Siciliano (assente per improvviso impegno); Anita Capasso; El Nino Nero; Tina Bonetti; Massimo Curzio;Luca Allocca; Valentina Sebastianelli; Sibilla e il ballerino di Amici; Enrico Morabito; Rosario Esposito; Italo Fierro; Gianluigi Ciotola; Salvatore Guarracino; Mimmo Piscicelli; Arcobaleno della Vita; Emanuele Esposito; Giuseppe Scognamiglio; Imma Stringile; Concetta Onesti; Carmen Percontra; Aldo Vecchiotti; Anna Maria Forte; Coro Club House Artisti. Regia Aniello D’Ambrosio; Tecnico del suono Aldo Vecchiotti;

L’evento è stato ripreso da Telefutura dgr 172 –Canale 34.

Presente Il Bello dei Fiori: Ciro Asprinio.

Associazione Europea Operatori di Polizia A.E.O.P.

Il sipario si è alzato alle 17:30 circa. Ha aperto lo spettacolo il Coro Club House Artisti che ha cantato l’inno di Mameli con un “tutti in piedi”. A seguire,  Ralph Stringile, nella sua professionale capacità di presentatore anche di grandi spettacoli, dopo il saluto al pubblico e agli ospiti d’onore, ha invitato sul palco l’Assessore Salvatore Errichiello, che ha avuto parole di lode per l’evento, esprimendo positivi commenti per Ralph Stringile e per quanti hanno reso possibile la realizzazione dello spettacolo. L’Assessore, ha inoltre illustrato i problemi in cui si dibatte la cultura per i tagli ai fondi culturali, auspicando che al più’ presto siano concessi sovvenzionamenti anche a favore dello spettacolo. Ralph ha dato poi il via alla scaletta della serata.

I  numeri si sono succeduti senza sosta e per ogni personaggio a cui è stato fatto omaggio, sono apparse foto su uno schermo mobile. Elencare tutti i numeri portati in scena, sarebbe molto arduo, perché la scaletta non è in nostro possesso. Abbiamo anche rivisto con piacere una brava e nota artista, nostra conoscenza di lunga data: Lucia Cassini, che si è esibita in alcuni numeri dal suo repertorio teatrale largamente applauditi dal pubblico. Applausi non sono mancati ai diversi cantanti che hanno fatto rivivere motivi, qualcuno purtroppo caduto nel dimenticatoio  per la scomparsa degli autori; quello celebre di Modugno; alla canzone Mamma,  profondamente significativa per i suoi versi, ha dato vita  Giuseppe Scognamiglio; uno del caro Aurelio Fierro, lo ha fatto rivivere il fratello Italo. Imma Stringile nella parte finale ha cantato un motivo dal suo repertorio. L’Arcobaleno della Vita, ha illustrato lo scopo e le proprie attività, illustrando anche l’effetto positivo della terapia del sorriso. Tina Bonetti, mezzo soprano,  ha cantato due note canzoni e poiché il pubblico in piedi ha chiesto bis, ne ha cantata una terza. Registrati applausi all’unisono. Motivi di Aldo Vecchioni, Sergio Bruni, Mino Reitano, Lucio Dalla, Austin Forte e tante altre canzoni di cui non ne ricordiamo titoli  e cantanti, sono transitate nei microfoni del teatro Pier Paolo Pasolini.

Non ci è sfuggita Carmen Percontra, conduttrice del Salotto Donizetti, che ha offerto a Ralph la sua ottima collaborazione di aiuto regista.

L’evento si è concluso con i ringraziamenti agli ospiti, alla stampa, allo staff tecnico ed a quanti hanno reso possibile con la loro opera e collaborazione la riuscita della serata.  

Insomma uno spettacolo tutto da lodare. Auspichiamo una replica su differente copione e magari con qualche sovvenzione concessa a spettacoli di siffatto calibro.

 

Alberto Del Grosso

Giornalista Garante del Lettore

del giornale on line Positano News