Joanna Stonestreet a Positano. Vorrei insegnare inglese in spiaggia ai bambini

0

Positano ha una nuova ospite. Un paese che affascina con la sua bellezza e tranquillità le donne americane a quanto pare. Il suo nome è Joanna Stonestreet, viene da Asheville nel  North Carolina negli U.S.A. e si occupa di tutto ciò che ha a che fare con le relazioni sociali, psicologia e sport, personal trainer, coaching, counselling ed insegnamento in generale, fra l’altro anche blogger e imprenditrice nel settore del turismo, hospitality counseltor, business development manager. Qui a Positano, sulla terrazza dell”internet bar cafè “La Brezza”, che si affaccia sul mare della Amalfi coast, ci ha rivelato di avere un sogno: “Vorrei vivere qui e lavorare soprattutto con i bambini. In California negli Stati Uniti d’America sono stata con ben 350 bambini. Mi piacerebbe tanto farlo anche qui a Positano, magari sulla spiaggia…”. Come mai hai scelto Positano? “Amo molto la natura, sia il mare che la montagna, e qui avete entrambe le cose e vi sono sia percorsi di trekking che spiagge favolose”. Perchè pensi che le donne amino tanto Positano? “Cerchiamo una vita semplice, abbiamo un’idea della vita in Italia molto bella, anche qui ci sono problemi, l’Italia non è sempre romantica, ma è sempre affascinante. Ho scoperto che anche qui la vita è difficile, ma proprio per questo rispetto ancora di più gli italiani, perchè lavorano molto, ho avuto modo di apprezzare maggiormente l’Italia vivendoci”. Ma perchè proprio Positano? “E’ stato un colpo di fulmine, come l’amore… un amore che continua sempre, il vero amore lo capisci con il tempo e più passa il tempo più amo questo posto. Ora vorrei vivere qui e vorrei anche lavorare”.