La scuola incontra gli autori : la scrittrice Antonietta Dal Bo Alfonsi

0

“Giornalisti in Erba” è un progetto pilota di web giornalismo in Campania per i giovani in sinergia con Positanonews, il giornale online della costiera amalfitana e penisola sorrentina e  l’istituto comprensivo di Positano e Praiano Gli alunni delle classi prime della Scuola Media di Positano incontrano Antonietta Dal Bo Alfonsi autrice del testo autobiografico “ Lo sguardo ”. Venerdì 19 aprile, noi ragazzi delle classi prime abbiamo vissuto un’esperienza davvero particolare e interessante. Abbiamo conosciuto la prof.ssa Antonietta Dal Bo, autrice del testo di narrativa “ Lo sguardo ”, testo che abbiamo letto e analizzato durante il corso dell’anno con la nostra insegnante di Italiano Filomena Iannella amica della scrittrice. Antonietta è nata a Treviso, laureata in Pedagogia ha insegnato nella Scuola Secondaria di II Grado nelle province di Treviso e Padova. Madre di sei figli e nonna di sei nipoti, attualmente risiede a Vigonza (PD) dove promuove e segue iniziative culturali e di solidarietà. Appena è entrata in classe abbiamo compreso subito che si trattava di una persona speciale. Siamo rimasti colpiti dalla sua dolcezza, dal modo cordiale e gentile con cui si è presentata, dal sorriso spontaneo che ha regalato a tutti noi. Una persona molto colta che ci ha raccontato con semplicità e dovizia di particolari l’esperienza dolorosa vissuta da bambina a Treviso durante il secondo conflitto mondiale, quando la mamma, per proteggere sia lei sia il fratellino Francesco dai bombardamenti, decise che avrebbero dovuto raggiungere la nonna e le zie che vivevano in montagna sulle Dolomiti. Tutti noi le abbiamo rivolto delle domande per approfondire e comprendere meglio alcuni episodi presenti nel suo libro, soprattutto quelli riguardanti i luoghi, la cultura e le tradizioni della gente di montagna, poiché la storia è ambientata ad Agordo, un grazioso paesino della provincia di Belluno. Eravamo rapiti nell’ascoltare le parole di Antonietta, insieme con lei abbiamo riflettuto come la violenza, le guerre, ancora oggi presenti nel mondo, non risparmiano nessuno, neanche i bambini, povere vittime innocenti della crudeltà degli adulti. Dopo un lungo e piacevole scambio di idee abbiamo capito che “ Lo sguardo ” è la scoperta di un “ mondo nuovo ”, un mondo fatto di tenerezza, di colori, di sensazioni mai provate che alla bimba si rivela piano piano nonostante la presenza del “ mostro senza occhi ” : la guerra. “ Lo sguardo” è il piacere di contemplare per la prima volta il cielo stellato, aspettare la mamma che arriva dalla città dopo aver percorso tra mille difficoltà chilometri e chilometri pur di riabbracciarla, è l’incontro tanto atteso, occhi negli occhi, con il papà che ritorna dalla guerra e che mai dimenticherà. Bacci Bianca De Lucia Marianna Lisi Gabriele Magliano Francesco Maresca Carola Marfè Miriam Pia Mastro Serena Ricco Luca Rispoli Alessandro Rossi Giovanna Villano Angela inserito da Carmela Giunto su Giornalisti in Erba