A vele spiegate, col vento in poppa e il Sole in viso: in viaggio tra i "Moti dell´Anima" di poeti adulti

0

Di Tiziana Taboga

A vele spiegate, col vento in poppa e il sole in viso, (ma senza Johnny Depp!), continua il viaggio tra i moti dell’anima, della nostra anima. Ci dirigiamo curiosi e contenti verso la seconda e ultima tappa in programma: il Premio di PoesiaI Moti dell’Anima2013, riservato stavolta alla Categoria Adulti. Cambia la categoria premiata, ma resta sempre un viaggio… di prima categoria!

Negli occhi Positano, la perla della Costiera Amalfitana che ogni anno, da cinque anni, per mano dell’architetto Maria Rosaria Manzini, rende possibile questo viaggio entusiasmante. Nelle orecchie il rumore delle onde che si infrangono sulla chiglia della nave pensata e ideata dall’artista Sosò Guarracino per il Concorso di Poesia I Moti dell’Anima
Nel cuore le sensazioni personali e profonde
che prenderanno presto voce, perché “la poesia non è fuori, è dentro, guardati allo specchio e la poesia sei tu”.

Navighiamo e scorgiamo quasi la meta, ormai manca poco! A bordo cresce l’attesa, cresce l’emozione e cresce anche l’età dei poeti partecipanti: protagonisti della prossima puntata saranno i poeti adulti!

 

 

Si terrà sabato 11 maggio alle ore 18, presso il Museo del Viaggio (Spiaggia Grande), il secondo e ultimo appuntamento con la quinta edizione del Premio di PoesiaI Moti dell’Anima”, organizzato dall’Associazione Culturale Posidonia, con il patrocinio del Comune di Positano e del giornale online Positanonews nel ruolo di mediapartner. L’ingresso è libero.

La Categoria Adulti, per partecipanti dai 14 anni in su, è stata inondata quest’anno da scritti e i-scritti. Ben 450 poeti hanno fatto pervenire le proprie composizioni da tutta Italia. Tra questi poeti, i 38 selezionati potranno ritirare sabato la Menzione di Merito e si contenderanno il titolo in finale. Qui troveranno anche altri due concorrenti: Natale Di Leva e Carmine Iorio, vincitori della Categoria Ragazzi, premiata il 20 aprile, rispettivamente per le sezioni A. Scuola elementare e B. Scuola secondaria di primo grado.

Come ogni anno, i premi e il trofeo degli adulti saranno opere in ceramica realizzate dagli artisti Sosò Guarracino e Mirella Onnebo. Tali premi dovranno necessariamente essere ritirati di persona durante la serata conclusiva. Non sono previsti riconoscimenti in denaro.

Gli adulti, come già hanno fatto i ragazzi, prenderanno parte attivamente all’evento in qualità di autori, interpreti e giurati: gli autori verranno chiamati a leggere le loro poesie e ascolteranno quelle degli altri. Saranno proprio i poeti presenti a votare per scegliere i poeti vincitori. Inoltre, anche per la Categoria Adulti, è stato introdotto quest’anno il Premio della Critica. La giuria è composta da Riccardo Duranti e Laura Franco, che saranno presenti in sala.
 

L’ultima tappa di un viaggio è sempre ricca di emozioni e porta con sé la voglia di programmare altri viaggi e ripartire, per destinazioni già esplorate o solo immaginate, per concorsi noti o ignoti, per il Concorso di Poesia del prossimo anno!
Ma prima di pensare ai prossimi biglietti, ehm… le prossime poesie, approfittiamo dell’ultima spiaggia, volevo dire della Spiaggia Grande, per cogliere l’ultima grande occasione di vivere un piacevole pomeriggio all’insegna della poesia!