ARPIE O SIRENE ? AL CENTRO DI VIA DELLE ROSE DI PIANO DI SORRENTO FUCINA CULTURALE

0

 E’ straordinario quello che nella fucina culturale di via delle Rose, stanno sviluppando con un lavoro sinergico persone come felice Senatore, Carlo Pepe, Carlo Rescigno, stanno fornendo un quadro archeologico della Penisola Sorrentina, oltre che appassionante e avvincente per il semplice cittadino, ma di una qualità superlativa , con i migliori studiosi del campo. Lo diciamo, e lo sentiamo tutto questo, col sentimento di chi segue ormai da anni GLI INCONTRI DI ARCHEOLOGIA al museo archeologico Nazionale di Napoli, giunto alla quattordicesima edizione, ma che non ha mai sentito parlare della Penisola Sorrentina Amalfitana con così tanta dovizia di dettagli. Marco de Gemmis della direzione didattica organizza anche con i fondi del Comune di Napoli, il ciclo di conferenze. Il comune di Piano di Sorrento, sede del museo territoriale archeologico, organizza a costo zero vere e proprie lezioni di archeologia e quella di sabato prossimo 4 maggio 2013, addirittura prevede una professoressa dell’università di Amsterdam, Lulof, che poi ho scoperto su internet ha partecipato nel corso di Rescigno al progetto Erasmus, come appresso rirportato.Positanonews supporterà e seguirà le manifestazioni con video foto e aggiornamenti. lucio esposito

 

 

Corso di Laurea Specialistica in Archeologia – a.a. 2010 prof. Carlo RESCIGNO

Urbanistica e Archeologia di Magna Grecia e Sicilia

Nell’ambito del progetto Erasmus trascorrerà un soggiorno di studio presso la nostra istituzione la prof.ssa

Patricia Lulof, docente del Dipartimento di Archeologia dell’Università di Amsterdam, studiosa di architetture

dell’Italia Preromana e di terrecotte architettoniche. La prof.ssa Lulof proporrà, nel percorso di approfondimento

dedicato all’architettura greco occidentale, un ciclo di lezioni centrato sulle forme di contatto, nel campo delle

architetture, tra Etruria, Lazio antico e mondo greco.

Esso rispetterà il seguente calendario:

Seconda Università degli Studi di Napoli

Facoltà di Lettere e Filosofia

Satricum. La decorazione del tempio tardo arcaico, venerdì 23 aprile, ore 14.00

Un tetto straordinario dall’etrusca Caere, giovedì 29 aprile, ore 14,00

L’Amazzone dall’Esquilino, venerdì 30 aprile, ore 14,00

Ricostruire antichi edifici: dai frammenti alla realtà virtuale, giovedì 6 maggio, ore 14,00

Storia complicata di terrecotte, musei e mercati. Restituire l’archeologia rubata, venerdì 7 maggio, ore 14,00

 

 

Lascia una risposta