Pediatria a Vico equense un reparto da tutelare per tutta la penisola sorrentina

0

Pediatria a Vico equense  un reparto da tutelare per tutta la penisola sorrentina Abbiamo visto anche una  lfesta del libro si fa per i più piccoli che sono in Ospedale, una delle tante belle iniziative di un reparto che abbina l’umanità con la professionalità. La Pediatria a vico Equense è un reparto di importanza strategica per tutta la penisola sorrentina . Abbiamo vissuto un’esperienza diretta e verificato di come in questo reparto i bambini vengono accolti e curati da medici ed infermieri. Troviamo addirittura un parroco straordinario, Don Salvatore Rossi di Meta Sorrento, che accoglie i bambini con il metodo di “Patch Adams” (come potete vedere nella foto) donando un sorriso a tutti , ex marittimo ora cappellano è stato vice parroco a Massa Lubrense, ma non solo qui c’è anche una stanza per i giochi e una maestra , Carmen Cangiano, che assiste i bambini. I pediatri, guidati dal primario dottor Roberto Cinelli, sono puntuali, efficienti e rassicuranti, noi abbiamo incontrano la dottoressa Carmelina Vollono, ma sono tutti bravissimi, fra questi il dottor Piergiorgio Sagristani e il dottor Giuseppe Pipola, di grande professionalità, per non parlare degli infermieri e di tutto il personale che uniscono professionalità e umanità. Il reparto può purtroppo accogliere solo cinque posti letto e coprendo da Sorrento e Massa Lubrense e Vico Equense, ma anche Positano e Praiano in costiera amalfitana, che dovrebbero fare più di un’ora per arrivare all’ospedale più vicino, ma anche da alcuni comuni dei Monti Lattari. Speriamo che le voci di tagli a un settore del genere non siano fondate e che, anzi, si potenzi. Vico Equense ha 1200 nati, un reparto nido fra i primi in Campania, sarebbe sensato cercare di potenziare tutto il ciclo che riguarda i bambini, quindi anche la pediatria, ma c’è personale che deve occuparsi sia del nido che della pediatria, bisognerebbe fare qualcosa . Qui ci si trova in un contesto eccezionale, tranquillità e natura circondano il plesso, che è l’ambiente ideale per i bambini.

Lascia una risposta