Importanti impegni dell´alberghiero di Maiori

0

La scuola alberghiera di Maiori sta vivendo, grazie al profondo impegno di alcuni docenti , una fine anno scolastico fortemente movimentata. Dopo il concorso di flambè, si è avuto il XV° concorso internazionale, dal 15 al 18 aprile,indetto dall’ISIS “B.Scappi” di Castel san Pietro(BO), cui la scuola maiorese ha partecipato: Il concorso verteva su una prova di cucina ed una di sala-bar e Maiori era presente, con altri istituti dell’hotellerie nazionale, con il settore gelateria e quello di operatore di sala-sommelier. L’occasione è stata ghiotta per solleticare l’estro del prof. Luigi di Ruocco, insegnante accompagnatore, nell’allestire uno stand con prodotti della Terra amalfitana, cui hanno contribuito il caseificio Green Valley, Bellagaia, le cantine Apicella di Tramonti, il ristorante Convento di Cetara e l’azienda di trasformazione ittica Delfino di Cetara. Gli alunni partecipanti, Cuccurullo Gennaro quale sommelier e Paradiso Giovanni per la gelateria hanno ottenuto un onorevole piazzamento,considerato il nutrito numero di partecipanti, con alcune scuole estere. Nel frattempo sono rientrati gli alunni delle quarte A e B di sala e cucina, accompagnati dagli insegnati Giuseppe Catapano e Carlo Ferrigno, da Roccaraso dove hanno partecipato ad una stage sull’alternanza della sala con la cucina. Ora tutto è pronto per la soddisfacente partecipazione ad un concorso di cucina che si terrà all’IPSAR di Maratea(Basilicata) sul tema “Basilicata al mare”. L’alunna prescelta è Valentina Nuschese (nome noto nella ristorazione mon diale perchè un cugino dell’alunna , Franco Nuschese, è un rappresentante di spicco della gastronomia statunitense, celebrato persino da Clinton ed Obama) , accompagnata dal maestro di cucina Luigi di Ruocco: a tutto pesce. gaspare apicella