Speciale America´s Cup con Positanonews . L´inchino dei catamarani a Città della Scienza

0

Ieri mattina i catamarani di America’s Cup sono giunti davanti a Città della Scienza ed hanno eseguito la virata, l’inchino. In testa alla Coast Parade, che ha portato i team da Napoli  fino a Pozzuoli, c’era Team New Zealand, seguita da Luna Rossa Piranha e dagli americani di Oracle. Ad applaudire le barche migliaia di persone che hanno affollato il pontile nord di Bagnoli. Al passaggio dei catamarani, Città della Scienza ha risposto con un suono di sirena. L’istituzione scientifica distrutta dall’incendio del 4 marzo scorso ha scelto quindi il saluto marinaresco per rispondere all’inchino. Molto spettacolare il passaggio degli svedesi di Artemis vicino al pontile nord di Bagnoli. Il catamarano svedese ha virato infatti al largo della boa posta davanti alla scogliera di Bagnoli, arrivando a pochi metri dal pontile affollato di pubblico. Dopo il terzetto di testa hanno virato, nell’ordine, Jp Morgan, Luna Rossa Swordfish, Energy Team, gli svedesi di Artemis, appunto, e all’ultimo posto China team. Il passaggio dei catamarani è stato accompagnato dal volo a bassissima quota dell’elicottero della Guardia Costiera. Emirates New Zealand si è aggiudicato la Coast Parade, gara velica che ha visto i catamarani di Coppa America sfidarsi oggi nelle acque del golfo di Napoli. Secondo classificato Luna Rossa che ha devoluto il premio alla ricostruzione di Città della Scienza, distrutta nell’ incendio dello scorso 4 marzo. Terzo classificato Oracle Usa. Anche Positanonews da omaggio a questa regata , il giornale della costiera amalfitana e penisola sorrentina , segue questo evento sportivo – turistico per la Campania con suoi giornalisti e fotografi sul posto