OGGI A SASSARI ORE 15,00 LA CASERTANA LANCIA LA SFIDA ALLA CAPOLISTA TORRES

0

Al culmine di una settimana di grande intensità emotiva tra attese e speranze, la parola passa finalmente al campo. Oggi a Sassari (fischio d’inizio alle 15) la Casertana lancia la sfida alla capolista Torres con il chiaro intento di tornare a casa con l’aggancio in classifica in tasca. Nonostante l’ampia distanza da Caserta e la difficoltà dei collegamenti con l’isola, la compagine rossoblù potrà comunque contare sul sostegno di oltre duecento tifosi che raggiungeranno la Sardegna in aereo o via mare, pronti a incitare i propri beniamini sin dal primo minuto. Per coloro che, invece, sono rimasti loro malgrado in città non resterà che trepidare con l’orecchio incollato alla radio dopo che il prefetto di Sassari, non sussistendo gravi motivi di ordine pubblico, non ha concesso l’autorizzazione per la trasmissione in diretta televisiva del match.
«Arriviamo a questo confronto – dice il tecnico Enzo Maiuri – con la giusta carica, consapevoli di dover necessariamente sfoderare una prestazione di altissima qualità se vogliamo uscire dal campo della capolista con un risultato positivo. Ma soprattutto consapevoli del fatto che il campionato non finirà certo dopo la gara di oggi e che una nostra eventuale vittoria non significherebbe affatto aver raggiunto il traguardo. Anzi, dopo ci aspetteranno altre quattro battaglie altrettanto difficili da vincere». Maiuri, tuttavia, non nasconde una certa fiducia. «Se siamo riusciti ad arrivare allo scontro diretto a soli tre punti di distacco dalla Torres – continua il tecnico milanese ma tarantino d’adozione – significa che abbiamo i mezzi per giocarcela fino in fondo e anche di superare l’avversario. L’importante, ripeto, è dare il massimo in campo. Ma su questo sono sicuro, venderemo ben cara la pelle».
Il match è dal pronostico difficile, come ammette anche il patron Giovanni Lombardi. «È la classica partita da tripla – dice il proprietario della maggioranza delle quote del club rossoblù – dove conterà soprattutto l’approccio mentale. Al termine del primo tempo penso che il quadro della situazione potrà essere già un po’ più chiaro». Al match di questo pomeriggio, però, la Casertana vi giunge con qualche problema di formazione, con particolare riferimento al reparto difensivo. All’assenza del portiere Sestile, infatti, si deve aggiungere anche quella di Gargiulo, che non è riuscito a superare il problema di natura muscolare alla coscia destra accusato durante il test in famiglia di giovedì. Ancora in dubbio, inoltre, la presenza di Scognamiglio, quest’ultimo alle prese con la frattura di un dito del piede sinistro rimediata a inizio settimana. Ma se è vero che la solidità e la pericolosità del bomber sassarese Meloni esigono un reparto difensivo al meglio della condizione fisica, è altrettanto vero che l’eventuale assenza anche di Scognamiglio comporterebbe un vero e proprio stravolgimento in termini di formazione con Maiuri eventualmente costretto a schierare due under in difesa. Probabile che, a questo punto, lo stesso Scognamiglio scenderà regolarmente in campo, stringendo i denti e confortato da un’infiltrazione all’arto infortunato.
La Casertana, pertanto, dovrebbe scendere in campo con Longobardi in porta; D’Alterio, Pasquale Esposito, Scognamiglio e Pezzullo in difesa; Alvino, Ruscio, Chiavazzo e Varsi a centrocampo; Palumbo e Gennaro Esposito in attacco. 

fonte:ilmattino

Preziosi :Napoli Genoa una gara speciale per tanti motivi

E-mailStampaPDF
Preziosi:per me è una gara speciale per tanti motivi

Sono il presidente del club rossoblu’,pero’ da mezzo secolo tifo per i colori azzurri.Stasera saro’ in tribuna al san Paolo.Un match importante in ballo la Champions e la nostra salvezza.

Enrico Preziosi è nato ad Avellino il 18 febbraio 1948.Trasferitosi a Milano crea dal nulla partendo da un garage i colossi Giochi Preziosi,diventando…

Leggi tutto…

Ballardini Cavani l’ho inventato io

E-mailStampaPDF
Ballardini:«Cavani è un grande calciatore ed è difficile fermarlo.Lo conosce molto bene e prova a scherzare in attesa della gara di stasera del Genoa al San Paolo. «Quando sono arrivato a Palermo, Edinson giocava da esterno a centrocampo, poi l’ho spostato in attacco ed ha segnato tanti gol. È un giocatore straordinario – ha aggiunto – con una voglia di migliorarsi incredibile. Noi…

Leggi tutto…

Mimmo Criscito questa sera al San Paolo

E-mailStampaPDF
Mimmo Criscito nato a Napoli e precisamente a Cercola questa sera sara’ presente al San Paolo per assistere a Napoli Genoa.Criscito accostato al Napoli in passato è molto legato al Genoa anche essendo napoletano.Per Mimmo Napoli Genoa è sempre una sfida emozionante mi piacerebbe giocarla soprattutto al San Paolo.Si è rotto il legamento crociato anteriore del ginocchio destro lo scorso 28…

Leggi tutto…

Napoli Genoa dirige il match Luca Banti

E-mailStampaPDF
Il 6-1 del 21 dicembre 2011 è la più larga vittoria del Napoli sul Genoa. In precedenza c’era il 4-0 dell’8 settembre 1957 con i gol di Vinicio, Brugola, Di Giacomo e Franchini, su rigore. La più larga vittoria rossoblù è l’1-4 del 22 aprile 1962, in serie B.

Davide Ballardini e Walter Mazzarri si incontrano per la settima volta. Nei sei precedenti il tecnico del Genoa ha avuto la…

Leggi tutto…

Jessica Melena compagna di Ciro Immobile Napoli piazza gradita

E-mailStampaPDF
Jessica Melena, compagna dell’attaccante del Genoa Ciro Immobile e’ intervenuta nella trasmissione Non Solo Calciocondotta da Barbara Carere e Max Giannini in onda ogni venerdì  alle 1930 su Telelibera Campania(TLC ch174dgt) e in replica il sabato alle 18 rilasciando alcune dichiarazioni:”Domenica come sempre tiferò  per Ciro e non nascondo che sono molto ansiosa ogni volta che gioca…

Leggi tutto…

Castelvolturno allenamento pomeridiano per il Napoli

E-mailStampaPDF
Rifinitura a Castelvolturno per il Napoli che attende al San Paolo il Genoa: la squadra in avvio ha svolto un allenamento atletico sulla rapidità con attrezzi bassi, successivamente lavoro tecnico-tattico e partitella a campo ridotto. In difesa c’è un ballottaggio tra Campagnaro e Gamberini, con il secondo leggermente favorito. Behrami ha recuperato, ma il suo posto potrebbe essere preso…

Leggi tutto…

Il Napoli primavera espugna il Menti con un gol di Novothny

E-mailStampaPDF

 

A Castellamare di Stabia gli azzurrini in vantaggio con un gol di Novothny nel primo tempo.Partita finite il Napoli si aggiudica il derby.Il palermo prossimo avversario degli azzurrini

Mazzarri: Attenzione al Genoa.Partita difficilissima

E-mailStampaPDF
Consueta conferenza stampa pre-partita in quel di Castelvolturno. Walter Mazzarri presenta il match valido per la 31a giornata del campionato di Serie A in cui Napoli e Genoa si contenderanno la vittoria. Queste le dichiarazioni del mister: Napoli – Genoa. “Sarà una partita difficilissima, potrebbe essere una trappola come la partita col Bologna. Nonostante siamo in un momento positivo…

Leggi tutto…

Napoli Genoa le probabili formazioni

E-mailStampaPDF
 

NAPOLI (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Gamberini; Maggio, Inler, Dzemaili, Zuniga; Hamsik; Pandev, Cavani.
A disposizione: Rosati, Grava, Rolando, Britos, Mesto, Donadel, Behrami, Armero, El Kaddouri, Calaiò, Insigne. All.: Mazzarri

GENOA (3-5-1-1): Frey; Granqvist, Portanova, Moretti; Cassani, Kucka, Matuzalem, Vargas, Antonelli; Bertolacci; Borriello.
A disposizione…