Amalia Durazzo si dissocia dal manifesto affisso dal PD

0

Amalia Durazzo si dissocia dal manifesto affisso oggi dal PD

 


Vico Equense – “Sono costretta a dissociarmi dal manifesto fatto affiggere, a firma del Circolo Carlo Fermariello del PD. La dissociazione è relativa ai contenuti del manifesto che appaiono gravemente lesivi di un processo di ricomposizione unitaria delle forze democratiche di cui la nostra Città ha urgente bisogno, cui si è appellato di recente anche il segretario provinciale del PD nel corso di una riunione del Direttivo del Partito. Oltre ai contenuti, sorprendono le modalità con le quali si è arrivata alla stesura ed alla pubblicazione del manifesto. Di esso infatti non si era parlato affatto nella citata riunione del direttivo del 4 aprile. D’altro canto il gruppo di reggenza, che avrebbe dovuto fare le veci del dimissionario segretario di circolo, risulta dimissionario nella sua totalità, eccetto il caso di un solo suo componente. Devo esprimere il mio rammarico per quanto accaduto e spero che il segretario provinciale Cimmino chiarisca la posizione degli organi dirigenti provinciali per il bene di una composizione unitaria dell’area delle forze democratiche e di progresso della nostra Città.”

Amalia Durazzo

FONTE VICOEQUENSE ONLINE