BENEVENTO CARBONI NASCONDE LA SQUADRA IN VISTA DELLA SFIDA CON IL LATINA

0

Si capisce subito che i dribbling erano la sua specialità. Carboni si destreggia con grande abilità fra le domande dei giornalisti che cercano di strappargli qualche indicazione utile sugli uomini e sul sistema di gioco da contrapporre alla vice-capolista. Evidentemente il tecnico intende tenere tutti sulla corda, a cominciare dai suoi calciatori. «Il modulo conta relativamente – spiega – dobbiamo invece essere bravi a trovare l’abito giusto, a far sì che gli episodi siano dalla nostra parte, a restare tranquilli, perché quella di domenica, come tutte quelle che verranno, è una gara che vale doppio. Abbiamo lavorato bene, ma c’è da gestire la questione dei diffidati che non sono pochi. Vedremo se sarà il caso di cambiare impostazione». Il mister dunque non si sbottona, al massimo si lascia sfuggire qualcosa quando la curiosità della stampa diventa incalzante: «Sono diverse le ipotesi che bollono in pentola – prosegue – ma non ho ancora deciso. Potrei optare per la difesa a 3, così come adoperare un centrocampo a 2 con 3 mezzepunte, ma non esclude neppure la possibilità di di restare a 3 là in mezzo. Se dovessimo giocare ad un punta? Marotta resta sempre il titolare e non lo vedo adatto a partire dalla trequarti, seppur come esterno, ma Germinale dietro di lui scalpita. Può darsi che alla fine io decida di insistere con i due attaccanti, chissà…». Probabilmente non si è ancora fatto un’idea ben precisa sul da farsi ed è ancora in fase valutazione, ma un presupposto da cui partire ce l’ha eccome: ci riferiamo alle assenze di Rajcic e Montiel, gli unici due in grado di agire da vertice basso nella collaudata mediana a rombo. Carboni potrebbe pertanto accantonare il 4-3-1-2 per investire sul 4-2-3-1 con Davì ed Espinal davanti alla difesa, come d’altronde ha provato nella squadra “rossa” in una sorta di partitella in famiglia a tre tocchi, e con le difese mobili solo in fase di possesso, fatta disputare ieri a Paduli. Mancosu (centrale) e Buonaiuto (a sinistra) due dei tre rifinitori (l’altro era Cristiani), ma domenica il trequartista di destra potrebbe essere Marchi (impiegato invece dall’altra parte nel tridente offensivo 4-3-3 con Cipriani e Marotta). «Sto pensando a quale potrebbe essere la migliore soluzione per contrastare il Latina – precisa Carboni – che è una signora squadra e non è un caso se è stata in cima per più di mezzo torneo. Una flessione ci può stare, ma nel mercato di gennaio si sono rinforzati, hanno grosse individualità, senza contare che nella finale d’andata di Coppa hanno vinto a Viareggio. Dovremo assolutamente fare attenzione si tratta di un avversario da prendere con le molle. Speriamo che ci aiuti anche il pubblico, che mi aspetto davvero numeroso per una gara così importante». È come se la Curva Sud lo avesse ascoltato, visto che in un comunicato apparso sul blog i rappresentanti del tifo organizzato hanno invitato tutti gli sportivi ad andare allo stadio e a sostenere la squadra, oltre che a restare compatti in questo momento cruciale della stagione. Come dargli torto, domenica servirà davvero che tutti diano il massimo.

fonte:ilmattino

In cenere la storia del vecchio Napoli calcio.C’era anche il contratto di Diego Maradona

E-mailStampaPDF
http://video.ilmattino.it/index.jsp?videoId=6131&sectionId=23

Tra i documenti andati in fiamme anche la richiesta dalla Spagna per il passaggio di Maradona al Siviglia C’era anche il faldone dei documenti del passaggio di Ciro Ferrara alla Juve, compresi i ritagli dei giornali dell’epoca. Odore acre di bruciato, scaffali di metallo piegati e anneriti dal fumo, piccoli cumuli di…

Leggi tutto…

Vialli consiglia il Matador alla Juve.E’ lui il top player

E-mailStampaPDF
Vialli è Cavani il top player ideale per i bianconeri

Gianluca Vialli da fiducia alla Juve in vista del ritorno contro il Bayern Monaco,ma anche se i bianconeri venissero eliminati potrebbero alzare la coppa l’anno prossimo,ammesso che oltre a Llorente arrivi un top player per l’attacco.Vialli consiglia alla Juve Edinson Cavani è fortissimo: segna ,ma corre come un terzino e da una mano…

Leggi tutto…

Nasce nell’ospedale di Marcianise Carmine il primogenito di Lorenzo Insigne

E-mailStampaPDF
E’ nato Carmine il primogenito di Lorenzo e Jenny Insigne.Cosi il commento a caldo di Lorenzo all’ospedale di Marcianise.La nascita di Carmine è un evento straordinario che ci ha riempito di gioia, ringrazio tutti per gli auguri». Un emozionatissimo Lorenzo Insigne ha così commentato a caldo la nascita del suo primogenito nell’ospedale di Marcianise con il personale sanitario ed i pochi…

Leggi tutto…

Il tweet in napoletano di Aurelio De Laurentiis

E-mailStampaPDF
Il tweet in napoletano di Aurelio De Laurentiis: «L’aggio ditt’ e ’o penso. ’A speranz è cu Cavani, ma ’o pozz dicere: sarà nu Napule giovane, forte e… tuosto!». Messaggio chiaro, la speranza del presidente azzurro è di avere Cavani anche l’anno prossimo ma se così non fosse sarebbe comunque un Napoli giovane, forte e tosto. Cavani che ieri a Castelvolturno ha ricevuto il…

Leggi tutto…

Napoli Genoa i ricordi le emozioni di tre napoletani

E-mailStampaPDF
Sfida camapana Enrico Preziosi è di Avellino

Quanti ex in questo Napoli Genoa,è un ex Daniele Portanova,sposato con una napoletana,con figli nati a Napoli,è un ez Matuzalem,che da Napoli ha fatto decollare la propria carriera;è un ex Mesto,arrivato dal Genoa. E poi:è di Avellino Enrico Preziosi,presidente rossoblu’,il segretario Generale Didotato Abbagnara,è di Sant’Egidio Monte Albino…

Leggi tutto…

Hugo Campagnaro a Sky Sport la trattativa con l’Inter prosegue

E-mailStampaPDF
Hugo Campagnaro è vicino all’Inter. Non è certo una novità la trattativa tra il difensore argentino e la società nerazzurra. La novità sta nel fatto che sia lo stesso stopper del Napoli ad ammettere le negoziazioni. “La trattativa con l’Inter prosegue, ma per ora non c’è nulla di definitivo – le parole di Campagnaro a Sky Sport -. Al momento, ho in mente solo di dare il meglio per il…

Leggi tutto…

Il futuro di Mobido Diakite’ non sara’ Napoli

E-mailStampaPDF
Il futuro di Mobido Diakité è ancora avvolto nel mistero e il suo agente Ulisse Savini ha fatto il punto parlando a europacalcio.it. “Si è deciso di aspettare da entrambe le parti, sia per noi che per loro e una decisione importante per cui non è facile. Si cerca di non commettere l’errore di sbagliare la scelta. Se è una decisione legata alla permanenza o meno di Mazzarri? Sinceramente…

Leggi tutto…

Ibrahimovic vuol lasciare la Francia.E’ duello tra Juve e Napoli

E-mailStampaPDF
LO SVEDESE LASCERÀ IL PSG A CAUSA DEL NUOVO REGIME FISCALE

La maxi-aliquota sui dipendenti che guadagnano oltre un milione di euro, studiata da Hollande, sta mandando per aria i piani del Paris St-Germain. Il costo – troppo esoso – per mantenere Ibrahimovic sotto la Tour Eiffel e la volontà del giocatore, potrebbero così spingere verso un ritorno di Zlatan in Italia. Sulle sue piste…

Leggi tutto…

Napoli Genoa dirige il match Banti di Livorno

E-mailStampaPDF
Dirige il match Banti di Livorno

LE 52 EDIZIONI DELLA SFIDA
50 in campionato e 2 in Coppa Italia
nel 1941 si giocò a Lucca, nel 2002 a Benevento

23 vittorie del Napoli
17 pareggi
12 vittorie del Genoa
71 gol del Napoli
50 gol del Genoa

L’ultima vittoria del Napoli:
6-1 il 21 dicembre 2011
12′ p.t. Cavani (N), 17′ p.t. Hamsik (N), 24′ p.t. Cavani (N), 27′ p.t. Jorquera (G), 45′ p.t. Pandev…

Leggi tutto…

Premio Tim i migliori Mazzarri e Cavani

E-mailStampaPDF
Il tecnico e l’attaccante azzurro votati dagli utenti Tim per il mese di gennaio

Premio “Tim premia il migliore” a Walter Mazzarri ed Edinson Cavani. Il tecnico e il bomber azzurro sono stati votati dagli utenti Tim come i miglior allenatore e attaccante della Serie A nel mese di gennaio.

Mazzarri e Cavani hanno ricevuto il riconoscimento nella sala conferenze di Castelvolturno premiati…

Leggi tutto…