AV 20 e 21/4/13 Un aprile insolito… tra poesia, ricordi e sogni.

0

 

AV 20 e 21/4/13 Un aprile insolito… tra poesia, ricordi e sogni.

Riceviamo dal giornalista Giovanni Moschella e pubblichiamo a titolo di gratuita cortesia.

Questo, il titolo di una due giorni, che si svolgerà nella città di Avellino, con il patrocinio delle istituzioni culturali e scolastiche del capoluogo, per riscoprire la città e viverla in un mosaico di voci, suoni, colori….

Tanti i modi per raccontare e raccontarsi, dai testi scritti a quelli musicali, letture, rappresentazioni teatrali , tavole rotonde, con una serie di performance da realizzare nei giardini e negli angoli più suggestivi della città e del centro storico. Una due giorni sollecitata anche da una parte del mondo culturale campano, incantato dalla scoperta dell’Irpinia, dopo l’incontro organizzato dalla casa editrice Scuderi sul tema “Il vizio ineluttabile della scrittura” del 21 marzo presso la Biblioteca  Provinciale di Avellino.

 E proprio la casa editrice Scuderi  si propone come motore, cuore ed anima del progetto.

 L’invito è rivolto agli Istituti scolastici superiori della città per coinvolgere i giovani alunni dei trienni, gli autori irpini e campani e quanti vorranno partecipare con versi (non solo i propri, ma anche di grandi autori del ‘900), che dovranno pervenire alla casa editrice entro e non oltre il 10 aprile 2013.

Un esperimento da realizzare sabato 20 e domenica 21 aprile p.v., con la speranza che possa concretizzarsi in  un appuntamento da rinnovare ogni anno, per valorizzare il territorio irpino.

Questi i luoghi dove si svolgeranno gli incontri:

Libreria Petrozziello

Libreria Mondatori (domenica dalle 10,30 /12,30)

Villa Comunale Corso Vittorio Emanuele

Villa Comunale di Via Colombo

Piazzetta Pisano (Belvedere Teatro Carlo Gesualdo)

Chiesa del Carmine

Bottega del M° Giovanni Spinello ( piazza Duomo)

Piazzetta Cinema Partenio.

 

Inserito da Alberto Del Grosso