Il 1° di aprile

0

1° di aprile, “pesce d’aprile” ( April fool’s day in GB – Poisson d’avril in Francia- Aprilscherz in Germania), collegato all’equinozio di primavera. Era il giorno (dal 25 marzo al 1 aprile) in cui veniva osservato il Capodanno (Roma, India, ecc.). Poi arrivò la riforma di papa GREGORIO XIII che spostò il tutto al 1 gennaio. Il 1° di aprile è lecito ovunque far “passare” alcuni scherzi di notevole entità. Date importanti: 1 aprile 1748 Pompei torna alla luce grazie a Carlo di Borbone- 1 aprile 1924 Hitler è condannato a 5 anni di reclusione per la partecipazione al Putsch della Birreria: restò 9 mesi e scrisse il Mein Kampf. 1 aprile 1933 avvisaglia di antisemitismo in Germania: si arriva poi all’Olocausto 1 aprile 1945 battaglia di Okinawa 1 aprile 1948 blocco di Berlino ovest da parte del governo sovietico. 1 aprile 1948 Irlanda diventa indipendente 1 aprile 1960 in USA primo satellite meterologico TIROS 1 aprile 1976 riconoscimento dell’eutanasia nel New Jersey 1 aprile 1979 l’Iran diventa repubblica islamica 1 aprile 1984 bradisismo a Pozzuoli 1 aprile 2001 catturato il presidente jugoslavo Milosevic accusato di crimini di guerra 1 aprile 2001 in Olanda si legalizza il matrimonio fra coppie dello stesso sesso. La tradizione del pesce di aprile consiste in uno scherzo, anche sofisticato, che possa creare imbarazzo nelle vittime e faccia divertire un gruppo di amici; spesso ha la complicità dei mass media. Si vuole che le origini del pesce d’aprile derivino dal fatto che proprio il 1° di aprile il sole esca dalla costellazione dei Pesci. In Messico il 1° di aprile è detto “Dia de los innocentes” perchè ricordava la strage degli innocenti ad opera di Erode. In Scozia il pesce di aprile dure 2 giorni, il secondo si chiama Taily Day (giorno delle natiche) perchè ci si divertiva ad attaccare dietro le spalle del Gawk (sciocco) un cartello con scritto kick me (prendimi a calci). In Germania nel 1530 gli Asburgo decisero di riformare il sistema monetario, facendo felici gli speculatori: la riforma non fu attuata e questi restarono con un palmo di naso In Italia l’uso del pesce di aprile risale al periodo a cavallo tra il 1840e il 1860 G.A.

Lascia una risposta