Salone dell´alta moda napoletana ed arte al Tunnel Borbonico

0

Salone dell’alta moda napoletana, per una notte. Le sale illuminate del Tunnel Borbonico, scavato a metà Ottocento nel sottosuolo del monte Echia, hanno ospitato sabato 23 la terza edizione della kermesse “Arte e moda prendono forma”.
Le prestigiose aziende di abbigliamento curate dallo Studio Mangini, Thana e Luis Civit, hanno mostrato le loro collezioni a un pubblico di oltre settecento persone, ricorrendo a “tableaux vivants” (una sorta di rappresentazione scenica dal vivo) e a modelle in sfilata, accompagnate dalle note del sassofonista Claudio Cardito. Lo spettacolo è stato interamente organizzato tra i suggestivi ex rifugi antiaerei e antiche cisterne del tunnel, oggi curato e tutelato dall’associazione “Borbonica sotterranea” del geologo Gianluca Minin ed Enzo De Luzio. Obiettivo dell’iniziativa, coordinata dal pubblicitario Ludovico Lieto, è contribuire a sostenere e mostrare l’arte sperimentale, le nuove idee e tendenze del contemporaneo. Numerosi anche gli artisti in mostra, legati al progetto “Visivo” di Valeria Viscione: Andrea Carlino, Francesco Cocco, Giosuè Coppola, Fosca, Agnese Masucci, Manuel Olivares. Ospite d’eccezione il noto fotografo Sergio Goglia, che in anteprima nazionale ha presentato i suoi nuovi scatti.
Spazio anche alla cucina con lo show cooking a cura di Chef a casa tua e Fissler e performance live come il bodypainting realizzato dall’artista Giuseppe Tuzzi ispirandosi all’incantevole galleria partenopea.
e la proiezione del time lapse sulla città di Napoli realizzato da Giuseppe D’Angelo.
Partners dell’iniziativa: Azimut, Ducati, Studio Mangini, Tyche Hand Made, Mozzarella e Basilico, Chiaia Beauty & Fitness, Caffè Borbone, Team Leo, Miceli fotografo, Sorrentino Vini, Chef a Casa tua, Fissler, Roccobabà.