Note di primavera nei luoghi d´arte: concerti ed itinerari culturali

0

L’Ente Provinciale per il Turismo di Salerno ha adottato una formula promozionale per una più approfondita conoscenza del territorio attraverso il “sodalizio” musica-cultura-territorio. Si affida a queste intenzioni la rassegna Armonia- note di primavera nei luoghi d’arte. Si inizia , il 1° di aprile, nel Duomo di Amalfi con un programma vario e con l’orchestra Scarlatti (Cristina Grifone, soprano- Gaetano Russo, clarinetto – Francesco Solombrinio, primo violino concertante. Saranno eseguite musiche di Vivaldi, Mozart, Morricone, Lennon, Handel, Agolli, Secunda, Piazzolla- Alla musica sarà aggiunto un itinerario che comprende il Museo Diocesano del Crocifisso, gli Arsenali ed il Museo della Bussola e del Ducato, con il Museo della carta.Dopo un interessante programma che vede coinvolti la Chiesa di san Giorgio a Salerno con Costantino Catena al piano ed il Quartetto Savino, cui si aggiunge la visita del Museo archeologico provinciale, la Pinacoteca provinciale e l’ARCO catalano per sabato 20 aprile- l’Anfiteatro di Palinuro con il Quintetto di Fiati del San Carlo di Napoli e la visita dell’antiquariumo di Palinuro con un percorso in barca, si ritorna in costa amalfitana, a Ravello, nel Duomo il 30 di aprile con Roberto Prosseda al al piano e musiche di Bach, Mozart, Schuman, Morricone, Lupis, Alkan e la visita della Villa Rufolo e delle porte di bronzo recentemente restaurate del Duomo. Si termina nella cattedrale di san Priscio a Nocera inferiore con il Quintetto dei Fiati dell’Opera di Roma nenerdì 17 nmaggio e la visita del Battistero Paleocristiano di Santa Maria Maggiore, la Vulla De Ruggiero ed il campanile di san Prisco. La partecipazione ai concerti ed alle visite culturali è totalmente gratuita, anche se si consiglia la prenotazione G.A.