Allarme maltempo, neve al nord. Fiumi sopra il livello di guardia

0

ROMA – Continua l’allarme maltempo sulla Penisola, con fitte nevicate al nord e fiumi sotto osservazione, soprattutto in Toscana. La Protezione civile ha emesso una nuova allerta per pioggia e venti di burrasca su tutto il centro-nord anche per oggi ed è previsto un peggioramento anche al sud.

IL METEO

La Val D’Aosta è imbiancata, con precipitazioni abbondanti soprattutto nella zona del Monte Bianco. A Courmayeur da sabato sera ne è caduta quasi un metro, mentre ad Aosta 20 centimetri. Meno intense le nevicate nella bassa Valle, dove si segnalano piogge.
 
In Lombardia, in Valtellina e Valchiavenna dalla serata di ieri nevica anche sul fondovalle. L’improvvisa nevicata di ieri ha provocato una vittima a Buglio in Monte (Sondrio) dove ha perso la vita un uomo di 73 anni che ha perso il controllo della sua auto finendo in un dirupo. Oggi le strade, segnala la Polstrada del Comando provinciale di Sondrio, sono parzialmente coperte di neve e la zona più critica si registra nelle zone di Morbegno e del capoluogo valtellinese. Nell’area di Bormio le precipitazioni nevose sono invece di minore intensità ma, secondo le previsioni, sono destinate ad aumentare.

I mezzi spazzaneve e spargisale dell’Anas sono stati attivati e la Polstrada invita a mettersi in viaggio verso le zone di montagna soltanto se strettamente necessario, altrimenti di rimandare la partenza di alcune ore per consentire alle ditte incaricate di effettuare una migliore pulizia delle strade.

Acqua alta prevista a Venezia: il centro previsione maree del Comune per questa mattina segnala “codice giallo”, con una punta di 80 centimetri, mentre per la notte intorno all’una stima una marea di 110 centimetri, da “codice arancione”. La situazione dovrebbe rientrare nei giorni successivi.

Neve anche in Emilia: Piacenza si è svegliata imbiancata, con strade difficilmente praticabili in città e provincia. La precipitazione, cominciata ieri sera, si è fatta intensa durante la notte. Neve anche a Parma e soprattutto in Appennino. La Protezione civile dell’Emilia Romagna ha diffuso ieri un’allerta, valida fino a mezzogiorno di domani.

Per quanto riguarda la circolazione, la società Autostrade per l’Italia segnala neve nel Piacentino e nevischio tra Fiorenzuola e Campegine (Reggio Emilia); è stata disposta la regolazione del traffico tra Milano sud e Parma in entrambe le direzioni e, verso nord, tra il bivio A1-A22 Modena-Brennero e Reggio Emilia. Neve anche sulla A15 Parma-La Spezia, tra Parma Ovest e Pontremoli.

In Toscana si segnalano forti piogge in Mugello: nelle ultime 12 ore, comunica la provincia di Firenze, sono caduti fino a 50 mm di pioggia a Barberino del Mugello e si sono registrati ulteriori incrementi dei livelli idrometrici dei fiumi. Oltre che il servizio di piena per il fiume Ombrone che alle 5 ha superato i 4 metri all’idrometro di Poggio a Caiano, è stato superato anche il primo livello di guardia del fiume Bisenzio (3.50M a San Piero a Ponti). Per le prossime ore sono attese ulteriori precipitazioni anche a carattere temporalesco. Fermi i traghetti da Piombino per l’Isola d’Elba e sospesi i collegamenti fra porto Santo Stefano e l’isola del Giglio. Evacuate due scuole nel Pistoiese

Piove da 48 ore in Liguria e nevica sulle alture: situazione di allerta 1, soprattutto nello Spezzino. Scuole chiuse a Genova, disagi su tutta la rete stradale per alberi caduti e allagamenti. Sulla A6 Torino-Savona la polizia stradale ha disposto filtri dinamici ai caselli di Altare e Millesimo per i mezzi pesanti. Nevica sulla A7 Milano-Genova tra Serravalle Scrivia e Genova Bolzaneto. Anche qui disposti filtri dinamici. Vento forte sulla A10 tra Genova e Savona. Circolazione ferroviaria sospesa dal mattino sulla linea Genova-La Spezia, tra Corniglia e La Spezia.

In Sicilia si registrano danni per il forte vento a Palermo e disagi nei collegamenti con le isole minori. Freddo in Calabria dove sulla Sila sono aperti gli impianti sciistici. Le temperature sui rilievi sfiorano zero gradi. Nonostante il maltempo non vengono segnalati problemi al traffico sia sull’A3 che sulle strade statali. A causa della pioggia si sono verificati alcuni incidenti stradali di lieve entità.

LA REPUBBLICA