Napoli. Saletta Rossa Libreria Guida. Presentato "L’uomo che non esiste£ di Michele Morandi, ed. Hever

0

E’ stato presentato Lunedì 18 Marzo alla Saletta Rossa Libreria Guida Portalba il volume L’uomo che non esiste di Michele Morandi, ed. Hever

 

Ne hanno discusso on l’autore gli editori Helena e Cesare Verlucca; ha moderato Marisa La Penna Giornalista de Il Mattino. Letture a cura di Cinzia Mirabella e Stefano Sarcinelli. Mostra d’arte a cura di Massimiliano Mirabella con opere di Paolo Amendola, Monica Biancardi, Mimmo Di Dio, Agnieszka Kiersztan, Massimiliano Mirabella, Giacomo Montanaro, Stefano Piancastelli, Ulderico

 

Il libro racconta la storia vera di Maurilio Mirabella, un napoletano trasferitosi in Honduras dove misteriosamente scompare il 17 marzo 2010.

 

Era specializzato in immersioni con gli squali. Licia Colò aveva filmato le sue “avventure” per la trasmissione Alle falde del Kilimangiaro.

 

Il libro è ambientato a Napoli tra il 1974 e il 1995. Maurilio, il protagonista, è un personaggio nato nel 1962 e vissuto a Napoli fino al suo trasferimento in Honduras, avvenuto intorno al 1995, dove avvia un’attività di diving che coincideva con una sua grande passione: il mare. Specializzato in immersioni tra gli squali, con i quali era in grado di familiarizzare, offriva ai turisti uno spettacolo unico. A Roatan, dove viveva da circa

 

quindici anni, scompare il 17 marzo 2010, in circostanze a tutt’oggi misteriose. Con lui scompare un suo conoscente, Luca Pagliaro. I mass media italiani, sorprendentemente, non hanno quasi dato eco alla sparizione dei due connazionali, e i casi sono a tutt’oggi irrisolti. Le famiglie attendono ancora risposte.

 

[Dal lancio-stampa ricevuto; segnalazione di Maurizio Vitiello.]