AVELLINO A SORRENTO PER VINCERE

0

 

CAVANI TROPPO GOSSIP (CRISI FAMILIARE) SPUNTA UNA AMICIZIA CON UNA NAPOLETANA ARTICOLO CONSIGLIATO ( LEGGI )

CAVANI TROPPO GOSSIP ( CRISI FAMILIARE)

E-mailStampaPDF
Ieri si sono diffuse voci circa una sua crisi coniugale, che coinciderebbe con la frequentazione di Cavani con una giovane napoletana. Voci non confermate, che non possono far altro che turbare l’attaccante in un momento delicato e che riguardano la sua vita privata. Però, anche organi di informazione rappresentativi, come Sky e la Gazzetta dello Sport, hanno riportato le indiscrezioni che…

«Avendo riconquistato meritatamente la testa della classifica, oggi siamo chiamati ad «onorarla» andando a cercare di espugnare un campo difficile contro un avversario temibile. Ma questo Avellino ha un obiettivio dichiarato e per raggiungerlo occorre una coraggiosa spregiudicatezza». Così Walter Taccone alla vigilia di una sfida, quella di oggi a Sorrento (ore 14,30, dirige Paolo Saia di Palermo) che per l’Avellino non potrà che avere un unico risultato: i tre punti. Infatti, anche alla luce del recupero tra Paganese e Latina, i lupi sono chiamati a non guardarsi mai indietro e a cercare di ottenere sempre il massimo domenica dopo domenica. E questo soprattutto nell’attuale momento, delicato e strategico anche alla luce del match che lunedì l’altro in notturna vedrà gli irpini ospitare la Nocerina dell’ex Tano Auteri in uno scontro fondamentale per le ambizioni di entrambe, ovviamente da capitalizzare visto che dopo la sosta e la sfida in trasferta col Gubbio i lupi andranno nella tana del Latina a giocarsi l’intera stagione. «Sono fiducioso – continua il presidente dei biancoverdi – perchè il momento è positivo: il pareggio di Perugia e la vittoria in extremis ma voluta contro il Viareggio, indicano che la strada intrapresa da Rastelli e dai ragazzi è quella giusta. Il sacrifico, l’applicazione e la determinazione stanno pagando buoni risultati e consapevoli del nostro valore tecnico possiamo ben sperare nel risultato finale auspicato e meritato». Poche novità, dunque per Rastelli che torna a casa, stavolta da allenatore e avversario e che sembra intenzionato a confermare sia il modulo che la maggior parte degli attori protagonisti dell’ultimo periodo. Rientrano Arini e Millesi reduci da un turno di stop (squalifica), ma non è detto che partano da titolari. Rasty, infatti proprio a riguardo del centrocampo è chiamato in quest’ultima notte di vigilia a sciogliere gli ultimi dubbi. Pressochè certo l’impiego di D’Angelo, mentre più incerto l’utilizzo dei suoi compagni di reparto. Quattro giocatori per due maglie: Massimo, Angiulli, Arini e Millesi si contendono, infatti, i due posti a centrocampo senza dimenticare l’ultima felice nonchè produttiva scoperta: l’utilizzo a gara in corso di Bariti nel ruolo di intermedio dove l’ex napoletano riesce ad abbinare le sue indubbie qualità dinamiche ed una più che buona applicazione tattica. Si prospettano per la verità anche novità tanto in difesa quanto nel tridente offensivo. La linea arretrata, infatti, preposta a difendere il confermato Di Masi tra i pali (Fumagalli sta recuperando, ndr) vedrà l’utilizzo di Giosa al fianco di Izzo, con Zappacosta e Pezzella sulle fasce. Il tridente offensivo dovrebbe essere confermato per due terzi, perlomeno questo ha fatto intendere venerdì scorso Rastelli in conferenza stampa. Al confermatissimo Castaldo si affiancherà di sicuro nel ruolo di trequartista libero di agire un De Angelis rivitalizzato anche dal gol vittoria col Viareggio domenica scorsa. E intanto attende di poter dare il proprio contributo un Catania finalmente quasi al top della forma, che Rastelli considera e stima al punto di preservarlo per i prossimi e decisivi match con Nocerina e Latina. Discorso analogo per certi per la punta chiamata ad affiancare Castaldo. Biancolino, infatti, autore sul piano realizzativo di una stagione buona, potrebbe tirare un po’ il fiato in vista del finale di stagione. Aperte, dunque, le porte per un ottimo e pronto Zigoni dimostratosi con Viareggio elemento assai reattivo.

fonte.ilmattino

Al San Paolo la vittoria manca da 43 giorni

E-mailStampaPDF
Al San Paolo senza vittorie da 43 giorni

Sono 43 i giorni di astinenza del Napoli,che ha vinto la sua ultima partita al San Paolo contro il Catania, il due Febbraio scorso.Poi da quel sabato sera,quattro pareggi ( con la Lazio,la Sampdoria,l’Udinese e la Juventus)  ed una sconfitta (con il Chievo in campionato) e due ko in Europa League (contro il Viktoria Plzen).Sono 47 i gol del Napoli in…

Leggi tutto…

Napoli Atalanta le probabili formazioni

E-mailStampaPDF
NAPOLI-ATALANTA ore 15 Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Gamberini; Maggio, Behrami, Dzemaili, Zuniga; Hamsik; Pandev, Cavani A disp.: Rosati, Grava, Rolando, Mesto, Donadel, Inler, Armero, El Kaddouri, Insigne, Calaiò. All.: Mazzarri Squalificati: nessuno Indisponibili: Britos

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Raimondi, Stendardo, Lucchini, Del Grosso; Giorgi, Carmona…

Leggi tutto…

Napoli Atalanta.Dirige l’incontro Paolo Valeri di Roma

E-mailStampaPDF
Per Napoli-Atalanta è stato designato l’arbitro internazionale Paolo Valeri di Roma2. Con lui ci saranno gli assistenti arbitrali internazionali Grilli e Giallatini, quarto uomo è Nicoletti mentre gli arbitri d’area sono Romeo e Baracani. Valeri, 35 anni a maggio, concreto e determinato, svolge la professione libera. È alla sua sesta stagione sportiva alla Can di A. Quest’anno vanta…

Leggi tutto…

Contro l’Atalanta Pandev titolare ma non segna da cinque mesi.Solo cinque assist e due gol

E-mailStampaPDF
Pandev ritorna titolare,mandando in panchina Lorenzinho Insigne,oggi per lui ultimo test,acquistato per sostituire il Pocho lavezzi fino adesso non si è dimostrato all’altezza del Napoli. Non segna da cinque mesi, un’eternità, ultimo gol all’Udinese al San Paolo, era il 7 ottobre, gli azzurri vinsero 2-1. Da allora un lungo digiuno, un’incredibile involuzione, contro l’Atalanta…

Leggi tutto…

Cavani troppo Gossip ( crisi familiare)

E-mailStampaPDF
Ieri si sono diffuse voci circa una sua crisi coniugale, che coinciderebbe con la frequentazione di Cavani con una giovane napoletana. Voci non confermate, che non possono far altro che turbare l’attaccante in un momento delicato e che riguardano la sua vita privata. Però, anche organi di informazione rappresentativi, come Sky e la Gazzetta dello Sport, hanno riportato le indiscrezioni che…

Leggi tutto…

Atalanta in attacco torna Maxi Moralez

E-mailStampaPDF
L’Atalanta, contrariamente alle abitudini, ha svolto l’ultimo allenamento settimanale a Zingonia nella giornata di venerdì e poi è partita per Napoli, dove affronterà i partenopei. Una partenza anticipata di un giorno rispetto al programma abituale, Colantuono non ha convocato Budan che è alle prese col mal di schiena, mentre è nella lista Cigarini, assente nell’ultima sgambatura…

Leggi tutto…

Mondonico ex Napoli vincere con l’Atalanta per sperare

E-mailStampaPDF
Mondonico un passato da ex,ci ricordiamo benissimo di lui nel 2001 non riusci a salvare il Napoli dalla retrocessione   Grandi soddisfazioni con i bergamaschi (una semifinale di coppa delle Coppe e una promozione in A),«È una giornata di campionato importantissima per entrambe. Il Napoli deve saltare il fosso e allontanare la crisi, adesso o mai più. I bergamaschi sono reduci da un…

Leggi tutto…

Mazzarri oggi con l’Atalanta bisogna vincere e basta.La riscossa del Matador

E-mailStampaPDF
Walter Mazzarri chiedo alla nostra gente di sostenerci fino alla fine,e rimandare ogni tipo di considerazione .Facciamo attenzione all’Atalanta non dobbiamo spaccare il mondo ma vincere e basta.Questo è un patto con la citta’. L’obiettivo è ripartire tutti insieme. Senza divisioni o ambizioni personali. Lo slogan è quello lanciato da Walter Mazzarri: «Abbiamo fatto un patto per queste…

Leggi tutto…

Denis Napoli sempre nel mio cuore

E-mailStampaPDF
Denis il Napoli sempre nel mio cuore

Ho tanti ricordi di Napoli e ancora tanti amici,mi mancano i tifosi e il tifo.Se lo chiamano Tanque, «il carrarmato», un motivo c’è. E per capirlo basta vederlo giocare. Corsa, lavoro sporco, fisicaccio, da quando è a Bergamo pure tanti gol. Ora, non è che nelle due stagioni a Napoli, German Gustavo Denis non avesse segnato: non tantissimo, ma…

Leggi tutto…

Marek Hamsik contro l’Atalanta raggiungera’ a quota 253 Comaschi

E-mailStampaPDF

 

Contro l’Atalanta Hamsik raggiungerà a quota 253 Comaschi, Pesaola e Canè al quindicesimo posto della classifica delle presenze della storia del Napoli. Prossimi obiettivi le 258 presenze di Luciano Castellini e le 259 di Diego Armando Maradona.

Al San Paolo la vittoria manca da 43 giorni

E-mailStampaPDF
Al San Paolo senza vittorie da 43 giorni

Sono 43 i giorni di astinenza del Napoli,che ha vinto la sua ultima partita al San Paolo contro il Catania, il due Febbraio scorso.Poi da quel sabato sera,quattro pareggi ( con la Lazio,la Sampdoria,l’Udinese e la Juventus)  ed una sconfitta (con il Chievo in campionato) e due ko in Europa League (contro il Viktoria Plzen).Sono 47 i gol del Napoli in…

Leggi tutto…

Napoli Atalanta le probabili formazioni

E-mailStampaPDF
NAPOLI-ATALANTA ore 15 Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Gamberini; Maggio, Behrami, Dzemaili, Zuniga; Hamsik; Pandev, Cavani A disp.: Rosati, Grava, Rolando, Mesto, Donadel, Inler, Armero, El Kaddouri, Insigne, Calaiò. All.: Mazzarri Squalificati: nessuno Indisponibili: Britos

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Raimondi, Stendardo, Lucchini, Del Grosso; Giorgi, Carmona…

Leggi tutto…

Napoli Atalanta.Dirige l’incontro Paolo Valeri di Roma

E-mailStampaPDF
Per Napoli-Atalanta è stato designato l’arbitro internazionale Paolo Valeri di Roma2. Con lui ci saranno gli assistenti arbitrali internazionali Grilli e Giallatini, quarto uomo è Nicoletti mentre gli arbitri d’area sono Romeo e Baracani. Valeri, 35 anni a maggio, concreto e determinato, svolge la professione libera. È alla sua sesta stagione sportiva alla Can di A. Quest’anno vanta…

Leggi tutto…

Contro l’Atalanta Pandev titolare ma non segna da cinque mesi.Solo cinque assist e due gol

E-mailStampaPDF
Pandev ritorna titolare,mandando in panchina Lorenzinho Insigne,oggi per lui ultimo test,acquistato per sostituire il Pocho lavezzi fino adesso non si è dimostrato all’altezza del Napoli. Non segna da cinque mesi, un’eternità, ultimo gol all’Udinese al San Paolo, era il 7 ottobre, gli azzurri vinsero 2-1. Da allora un lungo digiuno, un’incredibile involuzione, contro l’Atalanta…

Leggi tutto…

Cavani troppo Gossip ( crisi familiare)

E-mailStampaPDF
Ieri si sono diffuse voci circa una sua crisi coniugale, che coinciderebbe con la frequentazione di Cavani con una giovane napoletana. Voci non confermate, che non possono far altro che turbare l’attaccante in un momento delicato e che riguardano la sua vita privata. Però, anche organi di informazione rappresentativi, come Sky e la Gazzetta dello Sport, hanno riportato le indiscrezioni che…

Leggi tutto…

Atalanta in attacco torna Maxi Moralez

E-mailStampaPDF
L’Atalanta, contrariamente alle abitudini, ha svolto l’ultimo allenamento settimanale a Zingonia nella giornata di venerdì e poi è partita per Napoli, dove affronterà i partenopei. Una partenza anticipata di un giorno rispetto al programma abituale, Colantuono non ha convocato Budan che è alle prese col mal di schiena, mentre è nella lista Cigarini, assente nell’ultima sgambatura…

Leggi tutto…

Mondonico ex Napoli vincere con l’Atalanta per sperare

E-mailStampaPDF
Mondonico un passato da ex,ci ricordiamo benissimo di lui nel 2001 non riusci a salvare il Napoli dalla retrocessione   Grandi soddisfazioni con i bergamaschi (una semifinale di coppa delle Coppe e una promozione in A),«È una giornata di campionato importantissima per entrambe. Il Napoli deve saltare il fosso e allontanare la crisi, adesso o mai più. I bergamaschi sono reduci da un…

Leggi tutto…

Mazzarri oggi con l’Atalanta bisogna vincere e basta.La riscossa del Matador

E-mailStampaPDF
Walter Mazzarri chiedo alla nostra gente di sostenerci fino alla fine,e rimandare ogni tipo di considerazione .Facciamo attenzione all’Atalanta non dobbiamo spaccare il mondo ma vincere e basta.Questo è un patto con la citta’. L’obiettivo è ripartire tutti insieme. Senza divisioni o ambizioni personali. Lo slogan è quello lanciato da Walter Mazzarri: «Abbiamo fatto un patto per queste…

Leggi tutto…

Denis Napoli sempre nel mio cuore

E-mailStampaPDF
Denis il Napoli sempre nel mio cuore

Ho tanti ricordi di Napoli e ancora tanti amici,mi mancano i tifosi e il tifo.Se lo chiamano Tanque, «il carrarmato», un motivo c’è. E per capirlo basta vederlo giocare. Corsa, lavoro sporco, fisicaccio, da quando è a Bergamo pure tanti gol. Ora, non è che nelle due stagioni a Napoli, German Gustavo Denis non avesse segnato: non tantissimo, ma…

Leggi tutto…

Marek Hamsik contro l’Atalanta raggiungera’ a quota 253 Comaschi

E-mailStampaPDF

 

Contro l’Atalanta Hamsik raggiungerà a quota 253 Comaschi, Pesaola e Canè al quindicesimo posto della classifica delle presenze della storia del Napoli. Prossimi obiettivi le 258 presenze di Luciano Castellini e le 259 di Diego Armando Maradona.