Sorrento,strade impraticabili da asfaltare? Meno male che arriva il Giro d´Italia!!

0

di Salvatore Caccaviello

In occasione della tappa della più famosa manifestazione ciclistica italiana l’amministrazione sorrentina forse decide di investire 20mila euro per asfaltare una parte delle strade cittadine.

Sorrento – Era prevedibile che dopo l’ennesima settimana di brutto tempo le strade sorrentine non avrebbero retto. Dopo gli innumerevoli e continui rappezzi effettuati negli ultimi anni è saltato tutto. Buche profonde, avvallamenti, rivoli d’acqua lungo le carregiate sono ormai le costanti delle strade del centro città. In concomitanza con gli “eterni” lavori di metanizzazione le strade ,di quella che è conosciuta nel mondo come una famosa e ridente località turistica ,sono diventate dei percorsi sterrati degni della più ostica Parigi- Dakar. Con una stagione turistica ormai alle porte non si capisce come mai non si inizi una concreta ed efficiente operazione di manutenzione, almeno delle strade del centro. Via degli Aranci , l’arteria che assorbe tutto il traffico peninsulare da e per Napoli, è ormai al limite dell’ impraticabilità . E’ inutile che l’Amministrazione ricorra ai soliti rappezzi che sanno ormai di presa in giro per i cittadini. Bisognerebbe andare a fondo al problema e non rimandarlo per l’ennesima volta aspettando che si completino i lavori di metanizzazione. Altrimenti si corre il rischio di presentare per l’ennesima stagione, ai nostri ospiti una città allo sfacelo. Inutili sembrano essere state finora le proteste,le lamentele dei cittadini e degli operatori turistici ma per i nostri “competenti” Assessori la situazione drammatica delle nostre strade sembra non essere una problematica urgente da risolvere. Sebbene si sia sempre sostenuto,sopratutto in campagna elettorale, che il rinnovo dell’ asfalto e la manutenzione lungo le nostra strade sarebbe stata una priorità per la nuova amministrazione e che il loro buono stato poteva essere il miglior biglietto di benvenuto per i nostri turisti. Ebbene niente di tutto questo si è verificato negli ultimi tre anni! Oltre ai continui disagi dei cittadini, per l’ennesima volta si corre il rischio di presentare, alle migliaia di turisti che fortunatamente anche quest’anno ci faranno visita, le strade della nostra città in una situazione indecente che a memoria d’uomo non si ricorda. Ormai si è constatato che i lavori di metanizzazione si prolungheranno ancora per molto ed icittadini non sono riusciti a capire perchè non si siano iniziati a stagione turistica appena conclusa. Tuttavia qualcosa negli ultimi giorni sembra aver illuminato i nostri amministratori. Infatti sembra che forse,(il dubbio è obbligatorio) saranno investiti 20 mila euro per riasfaltare le strade del centro. Finalmente quindi i cittadini e gli operatori turistici sono stati ascoltati? Niente di tutto questo! Ai primi di maggio Sorrento ospiterà , dopo anni, una tappa del Giro d’Italia e sarebbe stato assurdo presentare agli organizzatori della manifestazione delle strade indecenti ,ridotte a mulattiere, su cui far correre i ciclisti. Tutto previsto quindi! Ben venga una manifestazione sportiva di tale portata nella nostra città, ma perchè, si chiedono tanti cittadini, aspettare un tale evento e non mantenere decentemente asfalatate in modo perenne le nostre strade? Senz’altro l’aspetto gradevole fornito dalle strade in ordine oltre ad essere un segnale che in una località come Sorrento si pratica un buon turismo, dovrebbe essere un’ulteriore dimostrazione che il soldi tassati ai cittadini ed ai turisti ,con l’imposta di soggiorno,sono ben spesi.

Quindi si potranno rivedere, dopo anni, alcune importanti strade di Sorrento asfaltate a dovere. Altrimenti avvremmo dovuto subìre un’altra stagione con strade rattoppate ed al limite della decenza. Quindi grazie alla  manifestazione ciclistica italiana più famosa al mondo tramite la quale oltre a promuovere il territorio sorrentino si potrà finalmente ottenere la risistemazione delle strade in maniera adeguata nel centro della citta! Un’ulteriore motivo per tifare: Viva il Giro d’Italia! 16 marzo 2013 – salvatorecaccaviello positanonews.