La Folgore Massa fa tredici

0

 

 

Continua il testa a testa con il VB Stabia

 

 

 

MASSA LUBRENSE – Una volta si faceva la domenica il ‘tredici’ ed oggi la Folgore lo rispolvera e continua non solo la lotta in vetta mantenendo a distanza gli stabiesi ma anche a nove punti la quarta in classifica.

 

Nella tredicesima vittoria consecutiva il ‘postino bussa due volte’, una perché il Cicciano Ceram Styling Store (4° posto) perde lo scontro casalingo e lo stesso fa la Pallavolo Battipaglia (3°), entrambe così perdono degli importanti punti contro la capolista biancoverde che su di loro allunga il passo, ma mantiene a debita distanza il VB Stabia.

 

Finalmente dopo due mesi l’alzatore Miccio ritorna in campo e da il suo valido contributo ad un’importante vittoria. Il primo set vede i costieri mantenere alta la qualità del gioco specie nei fondamentali nonostante qualche sbavatura soprattutto all’inizio in ricezione ed in attacco. Dopo che è passato il momento di assestamento, la squadra massese si organizza bene, ha una battuta incisiva e ficcante e si difende bene con  Longobardi che ci mette molto del suo. A schiacciare a terra palloni nel campo avversario ci pensano Russo e Terminiello che danno un notevole apporto a chiudere la prima frazione.
La seconda vede un inizio in chiaroscuro per i costieri che hanno qualche deconcentrazione  calando nel rendimento contro un Valtelesia che sembra essere più fresco. Le imprecisioni in fase di costruzione la fanno da padrone e questo fa traboccare il vaso. Ma nonostante ciò al time out tecnico i ragazzi di Giacobelli sono avanti per 16-15, dopo è un continuo crescendo.
La difesa riprende a recitare il suo ruolo di controbattere le palle avversarie e le rigiocate sono intelligenti e fruttuose. Il finale è un po’ palpitante, ma Terminiello si erge in cabina di regia e piazza una serie di attacchi decisivi per chiudere 25-22.
Il punto ormai è nel carniere, ma il gioco vale la candela e ci vuole il terno, che però alla fine non viene.

 

Le prime fasi sono di marca biancoverde e gli uomini di mister Giacobelli subito prendono un buon margine di punti, ben quattro e poi sei, 16-10. Sembra che tutto debba girare preciso come le lancette dell’orologio, ma le pile si scaricano e la concentrazione scema con il passare dei minuti, i massesi si rilassano ed il Valtesesia impatta a quota 19. Neppure i time out servono per riordinare le cose e gli ospiti avanti di tre lunghezze, poi Russo con le sue schiacciate permette ai massesi di agguantare il pari a 23, ma nel finale in attacco si pecca di lucidità ed il Valtesesia  vince.
Il quarto set è decisivo, e lo si vede fin dai primi momenti perché le due contendenti si battono punto a punto, ma poi una decisione arbitrale discussa dai sanniti costa un giallo e tanto nervosismo e da la cosiddetta ‘svolta’ alla partita. La Folgore non ci pensa su due volte ed in scioltezza prende il largo sul 14-7. Ormai gli avversari minuto dopo minuto ammainano la bandiera ed è un continuo crescendo tra toccate a muro e difese tramutate subito in punto. Nel finale ancora relax e sanniti che rientrano leggermente sui padroni di casa, ma la vittoria non viene mai messa in dubbio.

 

 

 

 

 

CAMPIONATO PALLAVOLO – SERIE C /MASCHILE – GIRONE B – 19^ GIORNATA
FOLGORE MASSA – VALTELESIA VOLLEY 3-1
(25-19, 25-22, 23-25, 25-18)

 

Folgore Massa: Coppola, Russo, Cinque, Esposito R., Durante, Ruggiero (K), Mastellone (L2), Longobardi, Terminiello V., Terminiello S., Miccio, Giacobelli, Marciano (L1). All.: Giacobelli.

 

 

 GIUSEPPE SPASIANO