Ravello Villa Episcopio dopo tre anni affidati i lavori alla ATI Mar Sal e il Progetto Ravello? ALLEGATO VIDEO

0

 Ravello, Costiera amalfitana  dopo tre anni dal primo appalto,  affidati dalla Regione i lavori per Villa Episcopio  alla ATI Mar Sal. La Regione Campania acquistò questo gioiello della costa d’ Amalfi, sfruttando il diritto di prelazione, grazie anche  all’intervento dell’allora amministrazione Imperato – De Martino.  Residenza vescovile, che ha visto ospiti, scrittori come Andre Gide, Wagner, principi e regine, dimora del Re Vittorio Emanuele III, e anche i Kennedy, doveva fare parte di un progetto complessivo, il “progetto Ravello”, voluto da Bassolino,  che vedeva nel suo insieme anche Villa Rufolo e l’auditorium Oscar Nemeyer di cui parlammo ampiamente su Positanonews nel 2010 (clicca qui per articolo)  ma che è poi rimasto sostanzialmente incompiuto, almeno sinora. L’affidamento dei lavori, di tre mlioni  di euro , iva esclusa,  è avvenuto  il 27 dicembre scorso,  con il ribasso del 42,780%, all’l’A.T.I. MAR. SAL. immobiliare srl, composta dalle imprese MAR. SAL. immobiliare srl di Napoli, DO.CA. costruzioni soc. coop. di Quarto (NA) e OMNI TEC di Polesella (RO). IN allegato esito bando appalto Villa Episcopio Bollettino ufficiale numero 10 del 11 febbraio 2013  Su Palazzo Episcopio vi consigliamo di vedere il bel video realizzato dai  gemelli Gallucci