La musica di Lino Rosi in un “Salotto Napoletano” di successo

0

(Napoli) – Non solo musica. L’artista Lino Rosi, un cantante che raggiunge perfettamente l’obiettivo con audience, successo mondiale e personale. In un panorama televisivo più che ampio (con il digitale terrestre e il satellite si contano centinaia di emittenti locali) è importante dare un segnale con un programma originale, un format vincente e per nulla banale. E’ il caso di “Salotto Napoletano” in onda ogni mercoledì rigorosamente in diretta alle 20,30 su TLA (canale 93) e presto anche su TV Campane e su Tele A. Il programma viene anche visto in tutto il mondo (TLA trasmette anche via satellite su Sky) e ha un pubblico di affezionati anche in Inghilterra, Francia, Germania, Russia e Stati Uniti. Lino Rosi intrattiene il numeroso pubblico con le bellissime canzoni dei suoi album, fra cui in anteprima alcuni brani inediti che faranno parte del suo prossimo lavoro discografico, ma si esibisce anche splendidamente, sempre dal vivo, in cover di brani napoletani di successo. Notevoli le doti di intrattenitore e presentatore di Rosi, che con fluidità favorisce l’intervento in studio di ospiti di eccezione nel campo dell’arte, della cinematografia e del cabaret che presentano i loro progetti in lavorazione. L’interazione con il pubblico da casa avviene simpaticamente con telefonate in diretta e con la lettura di SMS da parte della giovane e bella assistente Federica D’Angelo.
Il programma è realizzato in collaborazione con la Agenzia Generali Eventi di Ciro Castaldo che all’occasione sforna settimanalmente un nutrito numero di bellissime ragazze, molte delle quali sono già, pur se giovanissime, modelle affermate vincitrici di concorsi di moda e attrici protagoniste di importanti progetti cinematografici.
Una formula di successo dunque quella di “Salotto Napoletano”, che ha a tutt’oggi l’onore di essere corteggiata da editori televisivi d’oltralpe che hanno mostrato interesse ad acquisire il format per mandarlo in onda anche sulle loro stazioni televisive.