Gli istituti alberghieri di Capri e Castellammare di Stabia premiati al Gran Trofeo d´Oro della Ristorazione Italiana

0

 

– Due scuole campane, di Capri e Castellammare di Stabia, premiate al Gran Trofeo d’Oro della Ristorazione Italiana svoltosi nel bresciano. La manifestazione, giunta alla settima edizione, ha visto la partecipazione di 20 istituti alberghieri di tutta Italia che si sono contesi il titolo nella Fiera di Montichiari (Brescia). Presieduta dal maestro Iginio Massari, la giuria, composta da cuochi professionisti, ma anche critici enogastronomici e nutrizionisti, ha decretato le scuole vincitrici, che per tre giorni hanno dovuto dare prova, oltre che di cucina, anche di sommellerie, servizio del formaggio e mise en place. Paolo Massobrio, giornalista e critico enoagstronomico autore de Il Golosario, Andrea Sinigalia direttore didattico di Alma e Vittorio Santoro direttore di Cast Alimenti hanno coordinato la tre giorni di prove e dei vari giurati. Vincitore assoluto nel Campionato Internazionale del Gran Trofeo 2013, che si porta a casa la somma di 4mila euro per aver totalizzato il massimo punteggio in tutte le specialità è la scuola IIS Bartolomeo Scappi di Castel San Pietro Terme (Bo). L’IPSSAR Orio Vergani di Ferrara è il secondo classificato; IPSSAR A. Panzini di Senigallia (An) il terzo. Tra gli altri premiati spiccano: l’istituto alberghiero Axel Munthe di Capri (Na) che ha ottenuto il premio speciale per la miglior valorizzazione dei prodotti bresciani e miglior preparazione di pastasciutta e l’istituto alberghiero Raffaele Viviani di Castellammare di Stabia (Na) vincitore del premio speciale per il miglior allestimento del tavolo, del concorso internazionale del servizio di sala e del concorso internazionale di sommellerie. Il Gran Trofeo d’Oro è stato organizzato dalla Provincia di Brescia con il patrocinio della Regione Lombardia.

FONTE Informatore Popolare

Lascia una risposta