Piano di Sorrento rimosso amianto ai capannoni di via Casa Rosa denuncia WWF sul cartaceo di Positanonews

0

Sul quindicinale di Positanonews che troverete in edicola in penisola sorrentina e costiera amalfitana Mercoledi 27 febbraio nel pomeriggio con lo speciale elezioni uno speciale sulla vicenda amianto . Il WWF della Penisola Sorrentina ha inoltrato una denuncia ai Carabinieri di Sorrento, all’ASL Na3Sud, all’Ufficio Ecologia ed Ambiente Procura della Repubblica e, per conoscenza, al Tribunale di Torre Annunziata, segnalando operazioni di rimozione delle lastre di coperture in eternit del capannone a tre falde sito in via Casa Rosa a Piano di Sorrento. Nella mattinata odierna sono infatti iniziate le operazioni di rimozione delle lastre di copertura in eternit di uno dei tre capannoni. Sul cantiere al momento dei lavori non risultava affissa e/o visibile alcuna tabella come invece previsto dalla legge… Considerata l’enorme quantità dei materiali contenenti amianto in “matrice compatta”da rimuovere (stimati per complessivi mq. 1000 e Kg. 16.000!!!), e vista la portata altamente tossica del materiale in amianto a causa delle fibre e della polvere di asbesto estremamente pericolose per la salute umana ed il rischio che i manufatti in amianto possano, qualora le operazioni di smantellamento non siano effettuate con ogni cautela, andare a contaminare l’ambiente circostante, il WWF Penisola Sorrentina ha chiesto un fattivo interessamento degli enti preposti ad accertare e garantire il rispetto di ogni precauzione ed obbligo di legge nelle operazioni di rimozione, imballaggio, trasporto e smaltimento delle lastre in eternit in oggetto, anche secondo il Piano di Lavoro acquisito agli atti del Dipartimento di Prevenzione – Servizio SiMaL con prot. n.304 del 12/02/13 e prot. 336/Siem/2013 e successive prescrizioni obbligatorie.