BERLUSCONI: FINANZIERI CATTIVI E INVIDIOSI – COCER GDF: VOGLIAMO RISPETTO

0

Berlusconi 18.02.12: “L’invidia è un sentimento umano, per cui se uno prende 1200 euro dallo Stato e vede uno che ne prende x volte tanti pensa: ‘Adesso lo sistemo io’”. Così l’ex premier dà la sua versione dei blitz della Guardia di Finanza a Cortina e in altre località turistiche nei mesi scorsi. COCER GUARDIA DI FINANZA: RISPETTO! Interpretando il sentimento del personale rappresentato in relazione alle affermazioni dell’Onorevole Berlusconi sui finanzieri, definiti cattivi, invidiosi delle altrui agiatezze e vendicativi, si esprime profondo rammarico. Le dichiarazioni offendono personalmente le donne e gli uomini che quotidianamente, con l’orgoglio di servitori dello Stato e fedeli al giuramento prestato, operano per far rispettare la legalità. Chiediamo rispetto per il nostro difficile lavoro e di essere tenuti lontano da ogni strumentalizzazione. Roma, 21 febbraio 2013 IL COCER DELLA GUARDIA DI FINANZA fonte: http://www.afigi.it/ultime-news742/berlusconi-finanzieri-cattivi-e-invidiosi-cocer-gdf-vogliamo-rispetto/ allegato: http://www.afigi.it/wp-content/uploads/2013/02/DELIBARA-COCER-GDF-02-26-11°.pdf