Costiera amalfitana dopo il Salento e prima del Cilento fra le mete preferite in Italia

0

 Costiera amalfitana dopo il Salento e prima del Cilento, quindi prima in Campania ,  fra le mete preferite in Italia

Se il Salento è stato nominato, grazie al successo e al boom degli ultimi anni, il comprensorio più amato dagli italiani, la Costiera non è da meno nelle preferenze dei vacanzieri italici, è si merita il podio della classifica. La Divina secondo la ricerca condotta dalla rivista Italia turistica, si attesta saldamente al terzo posto, preceduta solo dalla località pugliese e dalle Cinque terre. L’indagine è stata realizzata utilizzando la rete e, precisamente, la posta elettronica. Ad oltre 230.000 italiani, infatti, equamente distribuiti in tutte le regioni, è stata inviata una mail, chiedendo loro di esprimere, entro il 10 febbraio, un voto di preferenza sul territorio italiano più amato e di aggiungere un breve commento sulla motivazione della scelta. Entro il termine prestabilito sono giunte 42.306 mail contenenti l’espressione delle preferenze ed il territorio che ha ricevuto il maggior numero di voti è stato il Salento, con 4mila e 361 persone che ne hanno determinato il successo. A seguire, in ordine decrescente, le Cinque Terre (3.816 voti), la Costiera amalfitana (3.725 voti), il Chianti (3,471 voti), la Versilia (2.455 voti). Insomma, la Costa d’Amalfi si conferma territorio turistico d’eccellenza. Inoltre in base a ciò che è emerso in seguito alla ricerca, la Divina viene identificata secondo alcuni parametri, che connotano, a detta delle persone interpellate, la sua tipicità. E, in questo caso le parole chiave sono: mare, limoni, Positano, enogastronomia, musica classica, affabilità, ceramiche, mozzarella. Gaetano de Stefano