Napoli. Teatro Il Primo. Come Evita, Più di Evita, mi amerò, di e con Arnolfo Petri.

0

 Sabato 16 e domenica 17 febbraio 2013 

al Teatro Il Primo 

viale del Capricorno, 4 

Colli Aminei – Napoli

 

Compagnia Arnolfo Petri 

COME EVITA,  

PIU’ DI EVITA, 

MI AMERO’ 

uno spettacolo scritto diretto ed interpretato da  

ARNOLFO PETRI

 

La voce alla radio è di Antonio Buonanno

 

 

 

Scene

 

Armando Alovisi

 

Musiche

 

Marco Mussomeli

 

Costumi

 

Roberta Mattera

 

Acconciature

 

Mario Capaldo

 

Grafica

 

Stefano Russo

 

Assistente di scena

 

Marco Capone

 

Assistente alla regia

 

Angela Sales

 

 

 

Chi avrebbe potuto trasformare le ultime ore di vita di Eva Peron, la grande eroina dell’Argentina moderna, nel delirio di una pazza ossessionata dalle trame di palazzo e dai gioielli da indossare per il suo funerale? Ma naturalmente Arnolfo Petri, che attraverso il suo universo surreale e chiassoso delinea una satira crudele sul potere. Un affresco shocking ed irriverente in cui militari, preti, affaristi, perfino dio si confondono e mescolano in uno spaccato beceramente kitsch sui guasti del potere. In cui anche il cancro, esibito da Eva, nouvelle Giovanna d’Arco, come un moderno martirio, diventa fonte di spettacolarità. Una ironia spietata sulla decomposizione del nostro presente.

 

 

Info:

 

Orari spettacoli:
sabato ore 21,00
domenica ore 18,30

 

HERMES COMUNICAZIONE
Organizzazione Eventi
e-mail: HermesComunicazione@gmail.com

 

 

 

 

 

 

 

[Dal lancio-stampa ricevuto; segnalazione di Maurizio Vitiello.]