Blitz anticamorra a Napoli, 40 arresti Donne gestivano l´attivita´ di spaccio e contabilita´ del clan

0

NAPOLI, Quaranta persone, ritenute affiliate al clan ”Sacco-Bocchetti” di Secondigliano, sono state arrestate dalla Polizia a Napoli. Nove ordinanze riguardano elementi gia’ in carcere. In manette anche Vincenzo Esposito, di 57 anni, soprannominato ”’o porsche”, zio di Biagio Esposito del clan Amato-Pagano e suocero di Fabio Magnetti, esponente di vertice dei cosiddetti ”Girati”. A sei donne era stato delegato il compito di gestire le pizze di spaccio e la contabilita’ del clan. ANSA

Lascia una risposta