Ravello cane impiccato nel bosco continuano le indagini

0

Ravello, Costiera amalfitana Un cane meticcio, di media taglia, trovato impiccato tra le montagne di Ravello. A fare la macabra quanto inquietante scoperta sono stati alcuni escursionisti che, in località “Acqua Sambucana”, hanno rinvenuto il povero cane appeso ad una fune. Uno spettacolo terrificante, una scena degna del migliore film horror, che lasciato basiti e senza parole non solo gli appassionati di trekking, ma in particolar modo il proprietario del meticcio, un artigiano ravellese, amante degli animali, tant’è che possiede anche un pastore tedesco. Ci si chiede, ora, chi abbia potuto compiere un gesto così efferato e, soprattutto, per quale motivo. Tra le ipotesi più accreditate c’è quella che il cane abbia potuto infastidire gli animali di qualche allevatore. Per ora è scattata una denuncia contro ignoti, nella speranza che si possa assicurare alla giustizia il colpevole. Ieri mattina il comandante della Polizia municipale, assieme ai responsabili del servizio veterinario dell’Asl, ha fatto un sopralluogo nell’area in cui è stato rinvenuto il cane, per acquisire anche elementi utili alle indagini. Gaetano de Stefano

Lascia una risposta