Sorrento Rosario Fiorentino sulla Vittorio Veneto solo palle

0

 Scuola Vittorio Veneto a Sorrento. Una vicenda che lascia basiti con lavori annunciati mille volte e mille volte rinviati, l’ultima perchè non c’erano i calcoli del cemento…

“Le recenti notizie di stampa circa l’immediata ripresa dei lavori con l’apertura effettiva del cantiere è una vera e propria bufala. Ancora una volta ed ormai con una sistematica puntualità la Giunta Municipale spara una caterva di palle su tutti i fronti e per quanto concerne la Scuola Vittorio Veneto oramai non hanno più limite. Peggio del suo capo Berlusconi. Giuseppe Cuomo Oramai sembrano in simbiosi Cuomo e Berlusconi a chi la spara più grossa e la Vittorio Veneto è l’emblema di una situazione di forte affanno e difficoltà in cui versa il Comune di Sorrento. La verità e che le cose sono ancora più complicate e complesse di come ci vengono raccontate… Ma può essere mai possibile che un intervento che ad oggi ci costo più di 4 milioni di euro con interventi di vera e propria ristrutturazione e aumenti di superfici utili di calpestio e di sovraccarico di peso consistente possa essere ” guardato” e si possa dare inizio ai lavori. Non è consentito e non è possibile. La verità che anche tali comunicati stampa e articoli sui giornali debbano avere un minimo di fondatezza di verificabilità delle cose che una persona dichiara non è possibile che palle stratosferiche come queste vengono passate per buona amministrazione. L’amara verità che nessuno vuole dire e che la fine di questi lavori non li vedremo mai”.